I 10 momenti top di Carl Grimes a The Walking Dead

I 10 momenti top di Carl Grimes a The Walking Dead

0
Foto: Skybound

Il finale di metà stagione di The Walking Dead 8 si è concluso in maniera inaspettata, Carl Grimes ha rivelato al padre Rick e a Michonne di essere stato morso. Una conclusione cupa visto che tutti vedevano in lui il futuro. Con Carl “condannato” a morte e Alexandria distrutta da Negan la fine sembra vicina ma quello che sta per succedere cambierà molte cose. In attesa del ritorno dello show su AMC e FOX abbiamo deciso di ripercorrere insieme i migliori momenti di Carl Grimes a The Walking Dead. Li ricordate tutti?

10. Carl inizia All Out War (Stagione 7, Episodio 16)

Il piano di Sasha di attaccare e distrarre Negan nei panni di walker è riuscito. Carl spara un colpo ai rapitori dando così inizio al ciclo All Out War. Questo è uno dei migliori momenti perché il “piccolo” Grimes dà piena dimostrazione delle sue capacità.

9. Il sacrificio di Carl (Stagione 7, Episodio 1)

La premiere della settima stagione è una delle più intense dello show, dopo che Negan ha ucciso brutalmente Glenn e Abraham, decide di mettere alla prova Rick intimandogli di tagliare il braccio di Carl, altrimenti ucciderà tutti gli altri. Carl, coraggiosamente, ha accettato il suo destino, e dice al padre che va tutto bene. Negan, impressionato dalla reazione del giovane Grimes, ferma Rick.

8. Carl spara a sangue freddo (Stagione 3, Episodio 16)

Ricordate quando i nostri sopravvissuti erano ancora nella Prigione e il Governatore era vivo? Uno dei soldati di Woodbury, Jody, si imbatte in Carl ed Hershel. Il soldato si arrende quasi immediatamente e lascia la pistola, anche Carl lo fa muovendosi lentamente e ad un certo punto uccide Jody a sangue freddo, impressionando Hershel. Carl ha spiegato a Rick che doveva farlo lasciando il padre molto preoccupato.

7. Carl e Rick si ritrovano (Stagione 1, Episodio 3)

Non c’è spazio per i sentimenti buoni a The Walking Dead, eppure in passato ci sono stati momenti davvero felici, come quando Carl e Rick si sono ritrovati. Il ragazzino era convinto che il padre fosse morto e aveva dovuto accettare la presenza di Shane.

6. Carl e il budino (Stagione 4, Episodio 9)

Questo momento ci piace molto perché Carl Grimes nonostante la giovane età ha dovuto prendere scelte molto difficili ecco perché ci si stringe il cuore vedendolo sul tetto che mangia budino al cioccolato. La prigione era stata distrutta, molti erano dispersi e aveva dovuto curare il padre. Che coraggio, ancora non riusciamo a credere come mai la sua storia debba concludersi.

5. Carl colpito da Otis (Stagione 2, Episodio 1)

Facciamo un bel salto indietro alla seconda stagione. Il gruppo di sopravvissuti è riuscito a fuggire da Atlanta e al CDC, ed ecco che sono nei boschi. Ad un certo punto Carl viene colpito al petto da un colpo partito accidentalmente. A sparare Otis, un membro della fattoria di Hershel, impegnato ella caccia al cervo.

4. Carl infiltrato speciale (Stagione 7, episodio 7)

Nella settima stagione, ormai cresciuto, Carl ha deciso di mettere a punto un piano molto pericoloso. Si è intrufolato nel Santuario dopo essere salito su una delle camionette dei Salvatori. Ha ucciso un paio di Salvatori e ha impressionato Negan che lo ha preso sotto la sua ala protettiva, ovviamente non l’ha tenuto in ostaggio e l’ha restituito sano e salvo.

3. Carl perde un occhio (Stagione 6, Episodio 9)

Questo è uno dei momenti iconici del fumetto di Robert Kirkman, ci piace molto quando i produttori riproducono fedelmente sullo schermo le pagine in bianco e nero. Alexandria è invasa e tutti cercano di uscire, se ricordate bene all’epoca c’erano anche Jessie e i figli Ron e Sam. Eliminati i primi due ecco che il coraggiosissimo Ron incolpa Rick per quanto accaduto e tenta di ucciderlo, grazie all’intervento di Michonne si salva ma Carl viene colpito all’occhio. Denise riuscì a salvarlo.

2. Carl vs. Shane (Stagione 2, Episodio 12)

Difficile scegliere il momento top. Per Skybound è proprio questo. Dopo la morte di Dale, Shane si trovava isolato rispetto al gruppo, Lori cerca di portarlo indietro ma fallisce. Questa è la resa dei conti tra Shane e Rick, il primo gli dice che dovrebbe andarsene ma arriva la pugnalata. Carl che aveva visto la scena si accorge che sta per tornare indietro, lo spara e salva Rick.

1. Carl uccide Lori (Stagione 3, Episodio 4)

Una delle cose peggiori che siano capitate al nostro Carl: uccidere la madre. Mentre è in prigione Lori dice a Carl che deve tenere d’occhio Rick e il bambino che sta per nascere. Maggie esegue un cesareo d’emergenza e nasce Judith. Le condizioni di Lori si aggravano e prima che accada il peggio, Carl spara alla madre. Silenzio.

No commenti

Lascia un risposta