Anticipazioni finale di stagione The Walking Dead 8: Wrath

La sinossi dell’episodio 8×16 di The Walking Dead 8 annuncia: “Le comunità uniscono le loro forze in un ultimo scontro contro i Salvatori mentre si svolge la guerra definitiva”. Sintetici come sempre quelli di AMC non svelano il minimo dettaglio. Per fortuna ci sono i promo che anticipano qualche scena e dove vediamo Morgan (che ricordiamo sta per passare a Fear The Walking Dead 4) che dice a Rick che non è possibile tornare indietro e che è necessario lottare per portare a termine questa guerra contro i Salvatori. Nel video ci sono diverse sequenze d’azione e anche un confronto molto duro tra i due schieramenti. In un altro sneak peek invece ecco che Negan incontra Eugene e Padre Gabriel, ed Eugene fa provare al villain i frutti del suo lavoro. Nella seconda sequenza in anteprima condivisa da AMC che potrebbe essere il seguito di quella scena, Negan spiega a Padre Gabriel qual è il suo piano: https://www.youtube.com/watch?v=1YQJB9x5Ous. Proseguendo con la terza e ultima clip i protagonisti sono Rick e Siddiq. L’ex sceriffo Grimes gli spiega che Carl ha perso la sua vita per salvarlo: https://www.youtube.com/watch?v=4ZbOWWDYgDY.

The Walking Dead ci ha abituati da sempre a finali di stagione con colpi di scena, in verità dopo la morte di Carl Grimes non sappiamo cosa succederà ma una cosa è certa: le aspettative dei fan sono altissime! Il titolo del finale di stagione dice tutto, Wrath significa Ira, una parola che è tornata più volte in questa ottava stagione. Il promo in italiano inizia dicendo “Non importa cosa accadrà. Non importa chi vincerà. Quello che sai è che resterà nella tua memoria per sempre”. Nessuna scena significativa in anteprima che ci indica se Rick ha deciso di esaudire i desideri di Carl. Sperava che il padre offrisse la pace a Negan e che il villain avrebbe accettato. Ma come sappiamo Negan ha distrutto la ricetrasmittente dopo che Michonne lo ha contattato impedendo qualsiasi trattativa.

Il personaggio di Negan è molto particolare, la sua reazione non è solo dettata dalla rabbia nei confronti di Rick, ma è causata dal dolore. Al villain piaceva l’atteggiamento del ragazzo, vedeva in lui un protagonista importante della rinascita del mondo distrutto dall’apocalisse zombie e da queste guerre per la sopravvivenza. Vedremo cosa succederà…


Informazioni su Flavia Montanaro 1179 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi