Che fine ha fatto Steven Yeun?

Glenn Rhee ci ha abbandonati nella settima stagione di The Walking Dead ma in passato si parlava di un suo cameo nell’ottava stagione e ancora nella nona. Come sappiamo infatti Maggie è incinta e c’era chi ipotizzava che sarebbe apparso proprio in concomitanza con il lieto evento della nascita del bambino in qualche flashback o immagine onirica. Le riprese di The Walking Dead 9 sono in corso e un eventuale breve ritorno di Glenn ci avrebbe fatto pesare di meno quanto accadrà visto che dobbiamo dire addio anche a Rick Grimes. L’attore Steven Yeunn che negli scorsi giorni è stato a Cannes per la presentazione del film Burning ha dichiarato che non ci sarà in The Walking Dead 9 perché Glenn è morto e non comparirà nemmeno nei flashback.

Dopo aver concluso l’avventura apocalittica, Steven Yeun si è dedicato ad altri progetti. Lo scorso anno ha partecipato a Cannes per la pellicola Okja di Bong Joon-ho, insieme a Tilda Swinton, Jake Gyllenhaal e Paul Dano. Burning invece è un film diverso, liberamente tratto da un racconto dello scrittore giapponese Haruki Murakami intitolato Barn Burning e pubblicato sul The New Yorker nel 1992. La trama è abbastanza intricata: Jongsu, fattorino part-time, durante una delle sue consegne incontra dopo tanto tempo una ragazza che viveva nel suo quartiere. Haemi gli chiede di occuparsi del suo gatto mentre lei è in Africa. Al ritorno ecco che si presenta con Ben, un ragazzo misterioso che ha un hobby particolare: è un piromane. Il critico di Indiewire, Eric Kohn, ha definito Burning un “dramma seducente con dialoghi che aleggiano al limite del lirismo”. Non conosciamo la data di uscita nelle sale italiane e non riusciamo proprio ad immaginare Glenn Rhee in versione “piromane”.


Informazioni su Flavia Montanaro 1136 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi