Come sarà la morte di Daryl Dixon di The Walking Dead?

Come sarà la morte di Daryl Dixon di The Walking Dead?

0
daryl dixon_the walking dead 7

A riempire il vuoto tra una stagione e l’altra ci pensano le notizie dal mondo di The Walking Dead, l’ultima in ordine di tempo riguarda l’intervista di Norman Reedus che ha parlato di come dovrebbe essere la morte di Daryl Dixon. Sappiamo già che dopo aver pubblicato l’articolo, su Facebook si scatenerà la solita saga ‘Daryl non deve morire’, però vogliamo rassicurarvi, al momento la sua morte non è in programma ma, come sempre, dobbiamo aspettarci di tutto. The Walking Dead 8 sarà una stagione molto più cruenta perché si concentrerà sulla guerra tra Rick e Negan e ci potrebbero essere delle vittime ‘celebri’. Per molti personaggi la ‘fine’ è segnata perché la serie tv prende ispirazione dal fumetto, ma il caso di Daryl Dixon è a parte visto che non esiste la controparte cartacea.

Norman Reedus però ha le idee molto chiare sul destino del suo personaggio, uno dei più amati di The Walking Dead. Daryl Dixon ha conquistato la fiducia di Rick Grimes e nel corso delle sette stagioni è cambiato molto. Nell’ultima in particolare lo abbiamo visto lottare contro i suoi sensi di colpa per aver causato la morte di Glenn. Per fortuna è riuscito a superare questo momento ma è ancora molto vulnerabile e forse in pericolo.

L’attore vorrebbe una morte misteriosa per Daryl Dixon e non è la prima volta che si lascia andare a questo tipo di confessioni. Gli piacerebbe salire su una collina al tramonto, seguito da un cucciolo di lupo. I telespettatori si chiederanno cosa gli sarà successo perché non si vedrà nessuna scena particolare che conferma la sua dipartita. Questo finale ci ricorda molto quanto successo a Carol, ricordate quando ha scritto la lettera ed è sparita nel nulla? Lei è tornata, pronta a combattere insieme ai suoi amici, ma quanto detto da Norman Reedus sembra quasi un indizio di quello che potremmo vedere alla fine della guerra totale. Voi cosa ne pensate?

No commenti

Lascia un risposta