Confermata la teoria del collegamento tra The Walking Dead e Breaking Bad

The Walking Dead è un vero e proprio fenomeno culturale, dal debutto su AMC nel 2010, ad oggi, milioni di spettatori sono rimasti incollati allo schermo per conoscere il destino dei sopravvissuti nel mondo sconvolto dall’apocalisse zombie. Ci sono tanti misteri legati a The Walking Dead, quello di cui si parla più spesso è il collegamento con la serie Breaking Bad. Robert Kirkman non ha mai voluto spiegare quali sono le origini del virus ecco perché i fan in quasi tutti i panel dedicati allo show, fanno sempre la stessa domanda.

Gale Anne Hurd, una dei produttori di The Walking Dead ha dichiarato al SDCC18 che a causare l’apocalisse zombie è stata la “blue meth” di Breaking Bad. La produttrice non ha evitato la domanda come al solito e Kirkman ha confermato le dichiarazioni. Tutti sono scoppiati a ridere. Però l’immediatezza e la scontatezza della risposta ci fanno pensare che forse è vero. C’è una teoria molto interessante al riguardo “The Breaking Dead theory”, le persone che hanno abusato della blue meth di Walter White sono state trasformate in zombie. Ci sono anche diversi easter egg nello show AMC, per esempio nel secondo episodio di The Walking Dead 1, abbiamo visto una scorta di droga di Merle, il fratello di Daryl Dixon, che consisteva in cristalli azzurri simili alla blue meth. Lo spacciatore di Merle, ha una vaga somiglianza con Jesse Pinkman, che in Breaking bad è il braccio destro di Heisenberg. Inoltre nell’episodio 11 di Fear The Walking Dead 3, Madison e Walker camminano alla ricerca di acqua e ad un certo punto si sente la colonna sonora di Breaking Bad (Negro y Azul: The Ballad of Heisenberg) che nella serie annuncia l’arrivo dell’alter ego di Walter White. In The Walking Dead 9 (episodio 9) il Governatore dice ad Andrea quali sono le vittime in seguito alla presenza del gruppo di Rick a Woodbury e spunta un certo Heisenberg. Infine un indizio bizzarro, in entrambe le serie c’è una Dodge Challenger, auto rarissima.

Gli indizi emersi nel corso degli anni e le dichiarazioni di Gale Anne Hurd e Robert Kirkman ci fanno pensare che forse c’è un collegamento tra le due serie e che Walter White potrebbe davvero essere il responsabile del disastro globale. Voi che cosa ne pensate?


Informazioni su Flavia Montanaro 1182 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

2 Commenti

  1. Jesse Pinkman non é un tizio bianco e squallido, é il protagonista della serie insieme a Walter White, tanto quanto lui. Glenn é presente solo in The Walking Dead, l’attore che in BrBa guida per poco la Challenger (macchina quasi comune negli Stati Uniti) é diverso, figlio di Heisenberg.

Rispondi