Fear The Walking Dead 2: annunciata la data della premiere dello spin off

Fear The Walking Dead 2 partirà il prossimo 10 aprile, quindi nessuna lunga pausa dal mondo apocalittico di Kirman, per i telespettatori americani. Anche se a molti dei nostri lettori non interessano le vicende dello spin off, abbiamo deciso di riaccendere i riflettori su questo universo parallelo e sulle vicende di una famiglia disfunzionale alle prese con una misteriosa epidemia. Ricordiamo che Fear The Walking Dead riempie il vuoto dello storyline dello show principale, ovvero quando Rick Grimes è in coma. In base alle notizie ufficiali non sono previsti crossover anche perché quella di Fear The Walking Dead è una storia completamente diversa che regge senza alcun “supporto”.

Fear The Walking Dead 2 sarà composta da 15 episodi e ci sarà anche la pausa di metà stagione al settimo episodio. Facendo un paio di calcoli la fine di Fear The Walking Dead 2 dovrebbe essere prevista per l’inizio di The Walking Dead 7. Purtroppo non abbiamo notizie circa la messa in onda in Italia e questa situazione è davvero pesante visto che non possiamo accontentarci dei metodi alternativi che impazzano nel web e sul sito ufficiale di AMC non ci sono i sottotitoli. Nei prossimi mesi continueremo a seguire le anticipazioni di Fear The Walking Dead 2, per il momento abbiamo solo questa foto ufficiale che abbiamo utilizzato come immagine principale per l’articolo.

Come vi abbiamo già raccontato, lo show riprenderà a bordo di Abigail, lo yatch di Victor Strand. Inoltre entrerà a far parte del cast un nuovo personaggio introdotto con la web serie Flight 462 rimasta ferma all’ottava parte (qui c’è un unico video completo) con l’infected che apre gli occhi e questo è solo l’inizio della fine.

Per rinfrescarvi la memoria ecco il trailer di Fear The Walking Dead 2.

https://youtu.be/AkDWWHagTYg


Informazioni su Flavia Montanaro 1279 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi