Fear The Walking Dead 2: lo sguardo tra Nick e Madison, domenica riparte lo show

Fear The Walking Dead 2: lo sguardo tra Nick e Madison, domenica riparte lo show

Lo spin off di Fear The Walking Dead è un esperimento originale che continua a riscuotere successo. Nonostante si tratti di una serie che segue la falsa riga di The Walking Dead ormai giunta alla settima stagione. Robert Kirkman e da Dave Erickson probabilmente nemmeno immaginavano cosa avrebbero scatenato, e Fear The Walking Dead si appresta a chiudere la seconda stagione con numeri da record. Nessuno ci aveva mai raccontato cosa era successo prima che Rick Grimes cadesse nel suo profondo sonno, ci siamo ritrovati insieme a lui ad assistere ad una nuova realtà fatta di morte e distruzione. Il prequel non ha soddisfatto la curiosità di chi aspettava di conoscere l’origine del virus, ci sono solo tante ipotesi. Per il creatore della saga zombie infatti è più importante analizzare gli impatti che ha sulla società.

Lo scorso anno abbiamo conosciuto Nick, Alicia, Madison e Travis. Abbiamo visto la città di Los Angeles, molto diversa da Seattle, spegnersi all’improvviso. Il virus zombie infatti si è diffuso a macchia d’olio non lasciando tempo ai protagonisti di fermarsi per capire quello che stava succedendo. L’esercito riceve l’ordine di radere al suolo la città, ben presto rimarrà solo un cumulo di macerie. L’esercito della salvezza invece parte alla volta del Messico, forse ancora incontaminato, a bordo dell’Abigail. Questo succedeva nella prima stagione, nella seconda invece c’è stato l’approdo. Uno degli aspetti che più ci piace di Fear The Walking Dead è che non mette gli spettatori davanti al fatto compiuto, ma sono portati a ragionare insieme ai personaggi e a scegliere se uccidere un uomo infetto. L’unico che ha capito da che parte stare è Nick, questa immagine in cui incrocia lo sguardo della madre è emblematica. Sappiamo che nella seconda metà di stagione di Fear The Walking Dead i personaggi saranno divisi, dunque potrebbe essere una delle ultime volte che i due si incontrano.

Intanto Dave Erickson negli scorsi giorni ha ribadito ancora una volta che non ci sarà un crossover tra lo spin off e The Walking Dead e non ci sono piani per il futuro perché l’aspetto narrativo e quello geografico non consentono di effettuare delle riprese in contemporanea. Noi non vediamo l’ora di scoprire cosa succederà, appuntamento domenica 21 agosto su AMC (in Italia a settembre).


Informazioni su Flavia Montanaro 1279 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi