Fear The Walking Dead 3: profondi cambiamenti per tutti i personaggi

Tra due settimane inizia Fear The Walking Dead 3. Dal 4 giugno AMC trasmetterà i nuovi episodi dello spin off e c’è davvero tanta attesa per scoprire quale direzione prenderà e sopratutto cosa accadrà ai protagonisti. Non abbiamo ancora notizie certe sulla messa in onda in Italia e nel frattempo ci accontentiamo delle prime anticipazioni che giungono dall’altra parte del mondo. I produttori negli scorsi giorni hanno annunciato che al ritorno di Fear The Walking Dead 3 ci sarà da stupirsi perché ci saranno profondi cambiamenti. Dave Erickson in particolare ha spiegato a Tyline che i protagonisti sono letteralmente a pezzi dopo quello che hanno vissuto.

Dallo yacht, all’Hacienda, finendo nell’hotel come Alicia, Travis e Madison, oppure in nuove terre come Nick. Una cosa accomuna questi luoghi sconosciuti: non sono sicuri. Nel mondo invaso dall’apocalisse zombie non c’è spazio per nulla. Ogni volta che i protagonisti sembravano aver preso in mano la situazione, un nuovo evento ha sconvolto tutto. Tutto questo ha contribuito a rendere più forti i personaggi di Fear The Walking Dead 3 anche se hanno affrontato prove durissime. Travis per esempio è meno mite rispetto al passato anzi, è diventato spietato, e Alicia dopo l’uccisione di Andreas è incredibilmente forte, e in questa nuova fase sua madre Madison sarà l’unica alleata. La donna venderà un pezzo della sua anima per sopravvivere, e riuscirà a non perdere il controllo in situazioni al limite.

Tutto questo comporterà anche molta sofferenza per via delle scelte che faranno in Fear The Walking Dead 3 e prima della fine della stagione, secondo le anticipazioni dello showrunner, potremmo anche assistere a profonde fratture nella famiglia. La tensione prenderà il sopravvento e non sappiamo davvero cosa aspettarci a questo punto. E voi cosa ne pensate?


Informazioni su Flavia Montanaro 1060 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi