Fear The Walking Dead 4×04: recap Buried

Il quarto episodio di Fear The Walking Dead 4 andato in onda la scorsa domenica su AMC e prossimamente su MTV, si concentra sulle conseguenze della morte di Nick che viene trafitto al cervello da Luciana per evitare che si trasformi. Ennis viene ucciso da Alicia e tutti salgono sul furgone diretti verso il rifugio degli Avvoltoi. Althea intervista Alicia e Luciana mentre John dice a Morgan che è stato un agente di polizia e che quando troverà Laura vorrebbe rimanere insieme, anche se Morgan dice che preferisce proseguire da solo.

Proseguono le interviste e in un flashback vediamo Madison che parla con il gruppo. Ha deciso di segnare su una cartina i posti non perlustrati dagli Avvoltoi perché all’apparenza sembrano privi di provviste e di andare ad ispezionarli. Nick e Luciana arrivano in una libreria e lui vuoi cercare dei libri ma la ragazza sostiene che sia inutile e cerca di convincere gli altri a lasciare lo stadio. Dopo aver ucciso uno zombie aprono la pagina di un libro di geografia e scoprono un territorio a nord distante dal punto in cui si trovano.

Victor e Cole continuano la loro conoscenza e mentre raggiungono una serra. All’inizio Strand è piuttosto riservato, Cole gli dice che può distinguere le piante commestibili e lì ce ne sono molte. Dopo aver combattuto contro degli zombie ricoperti di spine di cactus lasciano la serra. I due sono molto vicini e Victor confessa a Cole di essere interessato a lui ma preferisce mettere le mani avanti e gli confessa che ha fatto molte cose sbagliate per poter sopravvivere, per esempio che ha rubato delle provviste. Victor dice a Cole che possono fuggire insieme ma lui si rifiuta e torna allo stadio.

Alicia e Naomi arrivano nei pressi di un parco acquatico e scoprono un auto funzionante e un accampamento infestato dagli zombie. Alicia perde il coltello ma trova una mitragliatrice, Naomi invece viene spinta in cima allo scivolo da uno zombie e cadono. Purtroppo anche Alicia vi finisce dentro e le due donne cercando di abbattere i vaganti sino a quando riescono a risalire all’accampamento. Ci sono tanti medicinali e attrezzature mediche. Naomi cerca di fuggire via con l’auto trovata ma la benzina si finisce e quando Alicia la raggiunge invece di dimostrarsi arrabbiata le offre dell’altra benzina dicendo a Naomi di pensarci bene mentre affila la canna della mitragliatrice, la sua nuova arma.

Intanto allo stadio Madison esce fuori per parlare con Melvin e scopre che lui ed Ennis sono gli unici sopravvissuti del ranch di famiglia. In seguito Cole rientra allo stadio da solo, seguito da Victor che, spinto dal rimorso, rivela a Madison di aver rubato le provviste. Ad Althea invece racconta che non ha mai detto nulla a Madison e che ha finto di averle trovate, con l’appoggio di Cole che lo ha coperto.

Ci sono altri flashback con Nick e Luciana fanno vedere la cartina del libro alla ragazza e le suggeriscono di verificare se i terreni sono coltivabili. Madison accetta. Alicia e Naomi parlando con Madison di quanto accaduto e la donna decide di rimanere con il gruppo. L’intervista si conclude ma tutto quello raccontato è stata la causa della morte di Nick. Il furgone si ferma e i sopravvissuti iniziano a scavare, non devono seppellire il corpo di Nick ma spuntano fuori molte armi. Alicia aveva trovato sulla macchina di Ennis una piantina con i percorsi battuti dagli Avvoltoi e vogliono raggiungerli.

Althea capisce che le storie raccontate sono inventate, ma tutti affermano il contrario e che hanno lasciato solo qualche dettaglio. A questo punto John si intromette e chiede ad Althea di aiutarlo a cercare la sua Laura ma la giornalista è comunque convinta di aiutare Luciana, Victor e Alicia. Morgan intanto convince la figlia di Madison a seppellire il corpo di Nick e sopra posa il gelsomino da lui raccolto. Mentre sistemano le armi trovate sul furgone, John vede lo zaino di Laura e dentro trova la pistola. Ma Laura non è viva è morta quando hanno perso lo stadio, e a rivelargli la verità sono Alicia e Luciana. John è scioccato, Morgan rimane con lui mentre gli altri proseguono e gli dice che aveva ragione quando ha affermato che ognuno è solo al mondo.


Informazioni su Flavia Montanaro 1079 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi