Fear The Walking Dead 4×07: The Wrong Side of Where You Are Now

Fear The Walking Dead 4x07: The Wrong Side of Where You Are Now

Alicia, Luciana e Victor iniziano uno scontro a fuoco con gli Avvoltoi mentre Naomi cerca di salvare la vita a John. Morgan decide di darle una mano ma le attrezzature mediche sono sull’ambulanza di Melvin che fugge via. Naomi lo insegue e Alicia usa un lanciagranate per fermare Melvin facendo saltare tutto in aria. Alicia vuole affrontare Naomi che torna da John e dice a Morgan di sapere dove si trovano scorte di medicinali e materiale per le medicazioni.

Luciana riesce a trovare Charlie che si stava nascondendo e le punta la pistola, mostra rimorso per quanto fatto a Nick ma Edgar la distrae e Charlie fugge via. Luciana riesce comunque ad ucciderlo. La scena si sposta su Althea intenta a registrare tutto e Morgan che la obbliga ad aiutare Naomi e John, nonostante le resistenze la donna li accoglie sul mezzo blindato e arriva anche Charlie che viene salvata. Naomi spiega ad Althea come arrivare allo stadio ma c’è un flashback di un gruppo di persone che ricostruisce il giardino, Douglas parla con Madison e le presenta Charlie.

La bambina (nel presente) chiede a Morgan perché l’ha salvata visto che ha ucciso Nick e lui le spiega che devono finire i combattimenti. Althea invece parla con Naomi, vuole sapere cosa ha fatto ad Alicia, ma Charlie interviene e si assume tutte le colpe. In un altro flashback scopriamo che pochi giorni dopo la partenza dallo stadio Mel e il fratello hanno litigato ed è andato via con Charlie, purtroppo durante il viaggio hanno avuto un incidente e Melvin è rimasto bloccato sul sedile. La piccola richiama l’attenzione di Madison ma Nick è convinto che quella sia una trappola.

Torniamo al presente con Alicia che scopre che Melvin è vivo, seppur strisciante sull’asfalto, e gli chiede se Naomi è una loro collaboratrice. L’uomo non risponde e lo uccide. Intanto il trio capisce che il gruppo di Althea è diretto allo stadio. Segue un nuovo flashback con Melvin che si risveglia in infermeria e dice ad Ennis che vuole distruggere lo stadio. Madison non è convinta di poter gestire la situazione sino a quando Strand durante un’esplorazione scopre che Ennis aveva radunato tantissimi zombie. Mentre Melvin è in infermeria con Naomi le ordina di portare un coltello a Charlie ma le lo colpisce. Melvin spiega a Noami che lui e Charlie devono fuggire via prima dell’arrivo di Ennis e le dice che può unirsi a loro ma va da Madison a dire tutto. Nonostante il pericolo Madison non vuole lasciare lo stadio perché sostiene che sia il piano degli Avvoltoi e affronta Melvin avvertendolo che non deve manipolare Naomi e che deve andare via senza Charlie. Dopo aver consegnato le provviste gli punta una pistola e Nick non è d’accordo con la scelta della madre. Alicia, Nick e Luciana dicono a Charlie che hanno cacciato via Melvin e la bambina li supplica di salvarlo. A quel punto Alicia e Nick escono per cercarlo ma Ennis e gli altri Avvoltoi stanno guidando verso lo stadio un mezzo pieno di vaganti.

Naomi dice a Madison che è tutto pronto in caso di assalto. Quando Ennis e gli Avvoltoi arrivano allo stadio e liberano l’esercito di vaganti, questi circondano l’auto di Alicia e Nick. Strand intuisce che gli zombie sono ricoperti di liquido infiammabile e Madison cerca di coordinare le operazioni per salvare i suoi figli. Si torna ancora al presente con Althea e i gruppi che raggiungono lo stadio, Noami dice che nemmeno Ennis sarebbe arrivato all’infermeria visto il gran numero di vaganti presenti che circondano il blindato.


Informazioni su Flavia Montanaro 1095 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi