Fear The Walking Dead 4×12: trama e spoiler “Weak”

La puntata numero 12 di Fear The Walking Dead 4 inizia con June che guarda la storia di John su nastri di Althea e lo contatta via radio per ringraziarlo ma quando la donna fa ritorno le dice di non sprecare la batteria. Il blindato inoltre è senza benzina e le due donne sono costrette ad uscire fuori dal blindato. Il mattino seguente sentono una voce alla radio, June chiede se si tratti di John ma cala il silenzio. Ad un certo punto Althea si sente male e June la convince a seguirla per capire chi era quella persona alla radio.

La scena si sposta su Morgan che contatta i suoi amici e fa fermare il camion. Inquadratura su Al e June che trovano un camion abbandonato e la scatola che le invita a prendere quello di cui hanno bisogno. Al e June sono su un camion e lei si scusa per aver esaurito la batteria della videocamera. Althea la perdona e le racconta della sua intensa lavorativa che le ha impedito di creare dei legami. Morgan riesce a sentire June alla radio e si sposta alla ricerca del segnale. Il camion SWAT supera le donne, Al accelera per inseguirlo solo che sbanda e fa ribaltare il mezzo, non è particolarmente lucida, la febbre aumenta e le medicine sono sul blindato. Morgan si imbatte nella donna che lo aveva richiamato alla radio quando era in Mississipi, lo invita a prendere quello di cui ha bisogno da una scatole e gli dice di stare attento. Mentre va via prende una bottiglia, butta l’acqua pulita e mette dell’acqua sporca.

June cerca di riparare la gomma del camion, Althea sta sempre peggio e in lontananza sentono le mitragliatrici del blindato. Al chiede a June di correre verso il veicolo, seppur a malincuore e viene trattenuta da un uomo. Anche lui le aveva sentite alla radio. June lo supplica di prendere le medicine, dopo una intensa colluttazione riesce a disarmarlo. Il blindato è di nuovo senza benzina, cerca le medicine e non le trova, chiede spiegazioni all’uomo che sembra davvero estraneo alla vicenda. June chiama Al per capire dove è nascosta la medicina ma non risponde perché sta combattendo contro un vagante, riesce ad ucciderlo e svela all’amica che voleva solo riprendere il blindato. June però riesce a tornare con delle medicine trovate su un pullman e Althea si riprende, nonostante tutto è ancora arrabbiata e non capisce perché la donna sia così legata al blindato.

Althea dice che nel furgone ci sono i suoi nastri ed è tutto quello che le rimane delle persone che amava. Nel frattempo Morgan riesce a comunicare la sua posizione, e le amiche lo riescono a sentire. La radio si spegne poco dopo ma June è convinta che la benzina sia sufficiente per raggiungerlo. Morgan, Wendall, Sarah e Jim sono pronti alla partenza quando Al e June li raggiungono. June chiede di contattare l’uomo che l’aveva minacciata, si chiama Quinn e lo invita ad andare con loro. La posizione però è sbagliata e Quinn viene attaccato da un vagante e morso al collo mentre una donna spegne la radio e lo lega al furgone di Al. Dopo aver scritto qualcosa sul suo volto Quinn si riprende e la donna sorride. La situazione si complica a Fear The Walking Dead 4.


Informazioni su Flavia Montanaro 1279 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi