Fear The Walking Dead: le nuove foto dei protagonisti e l’ultimo promo

banner fear the walking dead

Come vi avevamo promesso, oggi parleremo dello spin off Fear The Walking Dead perché abbiamo trovato un po’ di materiale. La data d’inizio è fissata per il 23 agosto ma noi fans italiani siamo ancora in attesa di scoprire dove sarà trasmesso. Una cosa è certa: Fear The Walking Dead non avrà la stessa durata della serie principale! Non crediamo che Robert Kirkman abbia così tanto materiale da utilizzare. Sicuramente ci piacerebbe sapere cosa mangia a colazione o dove trova la sua ispirazione.

Comunque stavamo pensando che il 23 agosto molti di voi staranno rientrando dalle ferie e quindi non avrete tempo per seguire Fear The Walking Dead. Noi però saremo sempre qui con le nostre teorie basate sulle spoilerate che giungono dalla rete e soprattutto con le prime immagini e i primi video dell’attesissima serie. Intanto abbiamo raccolto un po’ di foto sparse per la rete che mostrano le famiglia allargata composta da Madison (Kim Dickens), Travis (Cliff Curtis), Alicia (Alycia Debnam-Carey), Nick (Frank Dillane), non mancando anche gli altri protagonisti Liza (Elizabeth Rodriguez) e Chris (Lorenzo James Henrie). Non abbiamo potuto fare a meno di notare che i colori sono molto caldi, proprio come quelli del poster promozionale.

Ed ora è arrivato il momento del nuovo promo. Anche questo filmato è molto breve ma è caratterizzato dal clima di tensione che stride con le calde immagini di prima. Nick si trova sul letto di un ospedale e dice: «Everyone is dead!». Poi ci sono scene di scontri con le forze dell’ordine e i primi walker, e un’incredibile Madison che imbraccia un fucile. L’apocalisse di Fear The Walking Dead sta per iniziare! Noi siamo pronti! (Se il video non si apre cliccate qui!!!)

https://youtu.be/gfthe8mfBUI


Informazioni su Flavia Montanaro 1060 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi