Glenn è contento dell’arrivo di Negan: sarà lui a morire nel finale?

the walking dead 6-negan-glenn

Steven Yeun ha rilasciato un’intervista molto particolare in cui ha raccontato che è davvero felice per l’arrivo di Negan. Ai fan di Glenn questa notizia non piacerà molto visto che secondo i rumors potremmo assistere ad una scena simile a quella che abbiamo preso dal fumetto. Negan e Lucille, la sua mazza chiodata, entreranno in azione nell’ultima puntata della sesta stagione di The Walking Dead. Ovviamente Glenn sa benissimo di essere in pericolo però come tutti noi ha atteso a lungo l’arrivo del villain, dunque è meraviglioso che sia nello show.

Tuttavia pare che lo showrunner Scott M. Gimple sia intervenuto con qualche piccolo ritocco e forse il destino di Glenn non è segnato. Speriamo solo che sia meno “fantastico” dell’episodio del cassonetto, perché in quel caso sarebbe davvero difficile dare ancora credibilità non solo al personaggio ma alla serie stesse. Yeun ha ribadito il fatto che non sempre viene raccontato quello che accade nei fumetti e spesso i produttori si divertono a far crollare le nostre certezze. Tra il fumetto e lo show rimane pur sempre un certo distacco, e per Steven Yeun è proprio questa la bellezza dell’adattamento, i momenti iconici restano sia nelle tavole che sullo schermo, ma non ci resta che attendere la puntata finale per sapere cosa accadrà. Proprio per questo non si è sbilanciato più di tanto sulle morti dell’ultimo episodio, ma ha detto che sarà brutale e devastante.

Sicuramente Glenn sarà davanti alla tv a guardarlo, mentre Rick Grimes come al solito non lo farà. L’attore Andrew Lincoln infatti ha raccontato che non ha mai visto una puntata. Il motivo è piuttosto semplice e non riguarda solo The Walking Dead, in 15 anni di carriera non ha mai rivisto i suoi lavori sullo schermo perché può condizionare la sua performance.


Informazioni su Flavia Montanaro 1060 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi