Anche gli artisti piangono: richiesto un aumento salariale per il cast

The-Walking-Dead-Cast-Dopo il successo clamoroso della serie The Walking Dead  (oltre 16 milioni di telespettatori nell’ultima puntata della quarta serie) gli attori si sono ribellati e hanno chiesto un cospicuo aumento salariale.

Partiamo dall’inizio, in quanto The Walking Dead ha avuto una genesi molto particolare, evolvendosi via via che l’emittente e i produttori ne hanno compreso il potenziale di pubblico e quindi pubblicitario. All’inizio la serie poteva essere considerata un esperimento, prova ne è il rifiuto dell’emittente HBO (che di solito non sbaglia un colpo) e il successivo acquisto da parte di AMC.

Nessuno poteva prevedere un tale seguito di pubblico e, nelle ultime puntate trasmesse, The Walking Dead ha realizzato introiti pari a 11 milioni di dollari solamente in spot pubblicitari. Non stupisce che il cast si sia reso conto dell’enorme successo e abbia chiesto un aumento salariale.

Chi guadagna di più? Ovviamente Rick, in quanto è il protagonista e lavora più di tutti. Se paragoniamo il suo cachet a puntata (90.000 dollari) con quello di altri attori di serie meno di successo (275.000 dollari) a puntata, dobbiamo ammettere che un aumento ci sta tutto, soprattutto in previsione dell’enorme attesa per la quinta stagione, in onda ad ottobre sugli schermi italiani.


Informazioni su Flavia Montanaro 1197 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi