Il “ritorno” di Shane in The Walking Dead 9

Ci sono nuovi dettagli sul “ritorno” di Shane in The Walking Dead 9, le virgolette sono d’obbligo visto che si tratta solo di una breve apparizione. Eppure la presenza del personaggio interpretato da Jon Bernthal viene descritto come un momento emotivamente pesante. Michael Ausiello di TVLine ha intervistato Scott Gimple che ha parlato di quello che succederà, preparando gli spettatori. Dunque non si tratta solo di un flashback. Shane Walsh ha lasciato The Walking Dead nella seconda stagione quando è stato trasformato in zombie e poi ucciso da Rick Grimes.

Il ritorno di Shane era stato in qualche modo annunciato da Andrew Lincoln durante il suo intervento al Comic Con di San Diego: «Senza dubbio ci sono dei momenti della prima stagione dello show. Credo che sia molto dell’episodio pilota nel primo episodio della nuova stagione e anche di altri. Ci sono alcune sorprese di cui io non posso parlare, ovviamente». Sono passati alcuni mesi dall’evento e nel frattempo è stata aggiornata la lista del cast degli attori di The Walking Dead 9.

La presenza di Shane Walsh, seppur emotivamente pesante, non rappresenta un ritorno al passato. Angela Kang la nuova showrunner ha voluto apportare molti cambiamenti e il cast e la troupe hanno gradito visto che anche sul set la situazione è cambiata. È stato lo stesso Lincoln a svelare che si respirare un’aria nuova, diversa: «Sembra lo show che ho sempre pensato di fare quando ho girato il pilota ad Atlanta nove anni fa». Vedremo se sarà davvero così.

The Walking Dead 9 torna il 7 ottobre su AMC e il giorno seguente su FOX. I nostri lunedì avranno di nuovo un senso!


Informazioni su Flavia Montanaro 1181 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi