Irma ferma The Walking Dead 8: riprese sospese a causa dell’uragano

The Walking Dead 8 non inizia certo sotto i migliori auspici. Poco prima che prendessero il via le riprese, lo sciopero degli sceneggiatori rischiava di far saltare il ciak iniziale dell’ottava stagione. Per fortuna il peggio è stato evitato ma sul set c’è stato un terribile incidente che ha causato la morte dello stuntman John Bernecker e, dopo uno stop di circa 5 giorni, la macchina di The Walking Dead 8 si è rimessa in moto. Oggi però arrivano notizie poco confortanti, perché l’uragano Irma sembra diretto verso la Georgia. Il governatore dello stato americano ha dichiarato lo stato di emergenza, e le riprese di tutte le serie tv e dei film sono state sospese.

L’uragano Irma ha portato morte e devastazione, sono circa 40 i morti e moltissime persone hanno perso tutto e non hanno più nemmeno un tetto sotto cui ripararsi. Le immagini che arrivano dall’altra parte del mondo sono apocalittiche e ricordano molti film di fantascienza, ma è tutto tragicamente vero. Mentre seguiamo l’evolversi della vicenda apprendiamo che Irma è stata declassata a tempesta tropicale, ma il suo passaggio continua a causare danni e disagi. Per questo motivo, in via precauzionale, le riprese di The Walking Dead 8 sono state fermate ma potrebbero riprendere già domani, tutto dipende dalle condizioni meteo e da quanto decideranno le autorità.

Il governatore della Georgia Nathan Deal infatti ha dichiarato lo stato di emergenza in tutte le 159 contee. Oltre a The Walking Dead 8, come dicevamo, sono state sospese altre produzioni nell’area di Atlanta ttra cui MacGyver di CBS e The Originals di The CW.


Informazioni su Flavia Montanaro 1279 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi