La figura di Glenn

downloadIn un gruppo ci vuole sempre una persona che sia utile, una figura dinamica e sempre pronta a darsi da fare per aiutare gli altri. Questa persona in The Walking Dead è Glenn. Il giovane asiatico sempre pronto a sacrificarsi per dare una speranza in più, pronto ad aiutare i compagni anche se nessuno in quel momento avrebbe mai pensato a coadiuvare il prossimo rischiando di mettere in pericolo se stesso. Ma Glenn si.

Da subito Glenn si fa apprezzare per il suo coraggio e il suo altruismo, lo ricorderete sicuramente nelle prime scene ad Atlanta, quando aiuta uno “sconosciuto” (Rick) a scappare dall’orda di zombie che lo voleva assaporare come aperitivo.

Glenn non solo è dotato di doti fisiche come l’agilità e doti “morali” come il coraggio e l’altruismo, è anche dotato di un’ottima intelligenza e senso del gruppo. Quando Rick non riesce più a sostenere il gruppo, dopo la morte di Lory, è lui insieme ad altri protagonisti a prendere in mano le redini della “famiglia”. Glenn non è di certo un leader, ma è sicuramente il braccio destro che tutti vorrebbero.

Il rapporto con Maggie non ha fatto altro che aumentare quello che abbiamo detto sin ora, più di una volta si propone di aiutare il gruppo a costo di mettersi a rischio, perché sa che nessuno può fare quello che fa lui e come lo fa lui. Maggie  lo segua quasi sempre, anche lei fa del coraggio una delle sue armi migliori. Glenn e Maggie sono delle pedine fondamentali per il gruppo comandato da Rick. La forza non è tutto, ingegno e cervello valgono molto di più.


Informazioni su Flavia Montanaro 1095 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi