La gravidanza di Michonne in The Walking Dead 9

figlio di rick e michonne the walking dead 9

The Walking Dead è una serie tv che sin dagli esordi ha approfondito l’introspezione dei personaggi analizzando emozioni e paure e le dinamiche umane. Il mondo apocalittico mette tutti alla prova, spingendo i sopravvissuti oltre il limite, proprio come accaduto a Michonne nell’ultimo episodio andato in onda: Scars (Cicatrici).

Nel corso della stagione, in molti avevano dubitato dell’esistenza del figlio di Michonne, qualcuno aveva addirittura ipotizzato che la sua gravidanza fosse qualcosa di fantasioso, un modo per affrontare la scomparsa di Rick Grimes e andare avanti. RJ esiste e finalmente lo abbiamo visto interagire con altri personaggi, a tutti gli effetti il bambino è un protagonista della serie, e non il frutto dell’immaginazione di Michonne o un espediente narrativo dei produttori.

I sospetti intorno all’esistenza del bambino di Michonne erano diventati così forti che sull’account Twitter ufficiale di The Walking Dead, era stata confermata la sua presenza nello show nel mese di novembre, e a questo si aggiungono i flashback in cui Michonne parlava con Judith e si confrontava con Daryl. La decisione di introdurre il bambino di Michonne nella serie è stata spiegata da Angela Kang, la showrunner. Hanno discusso a lungo di come affrontare il post-guerra contro i Salvatori, spesso dopo periodi così difficili si assiste al baby boom che è visto come un segno di speranza. Rick e Michonne non erano marito e moglie, non c’è stato nessun fidanzamento ufficiale e nemmeno l’anello, però hanno deciso di impegnarsi l’uno nei confronti dell’altra. Il bambino di Rick e Michonne era per la coppia un impegno concreto per consegnargli un mondo migliore in cui vivere.


Informazioni su Flavia Montanaro 1279 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi