La nuova vita in The Walking Dead 9

Oggi non c’era nessuna notizia a tema The Walking Dead, nessuna dichiarazione, nessuno spoiler. Tra le nostre fonti di notizie c’è un sito in inglese, Undead Walking, quindi abbiamo deciso di andare a spulciare tra gli ultimi articoli e ne abbiamo trovato uno molto interessante di Sarabeth Pollock che abbiamo cercato di tradurre e di commentare.

L’inizio è molto poetico, l’autrice scrive che le stagioni cambiano e quando le foglie diventano colorate e cadono dagli alberi, i fan di The Walking Dead sanno che sta per iniziare un nuovo capitolo della serie televisiva. Da noi non ci sono più le mezze stagioni, però sappiamo che quando arriva il momento di usare la copertina al posto del lenzuolo, i nostri lunedì hanno di nuovo un senso. Secondo l’autrice The Walking Dead ha subito un vero cambiamento, proprio come le foglie degli alberi in autunno. Sappiamo che ci sarà un salto temporale di 18 mesi dalla fine della guerra contro Negan e che le comunità sono state ricostruite. “Cambiamento” sarà la parola chiave per interpretare The Walking Dead 9.

Questa pausa tra una stagione e l’altra, secondo l’autrice, è stata più stressante, noi siamo d’accordo. Abbiamo saputo in anticipo dell’addio di Andrew Lincoln e Lauren Cohan, due personaggi storici e in questi mesi ci sono state tantissime speculazioni sulle uscite di scena. E soprattutto molti si chiedono come farà The Walking Dead ad andare avanti senza Rick Grimes.

Sarabeth Pollock ha assistito all’anteprima e all’uscita del trailer di The Walking Dead 9 al SDCC, aveva i dubbi di tutti i fan, però il suo punto di vista ci ha rassicurati. La nostra speranza si chiama Angela Kang, la nuova stagione ha un aspetto diverso rispetto alle ultime due, la showrunner e la sua squadra hanno lavorato per fare andare lo show in un’altra direzione senza togliere quegli elementi a cui siamo affezionati. La cosa più interessante però è proprio il salto temporale che si riflette sui personaggi (sono più fiduciosi) e sul mondo che li circonda (le comunità sono state ricostruite). Tuttavia, nonostante gli sviluppi positivi, i membri del gruppo devono adattarsi alla nuova vita e non è facile perché ci sono tanti pericoli in agguato.

Questo articolo che abbiamo scritto è liberamente ispirato all’originale che si trova qui: https://undeadwalking.com/2018/09/20/walking-dead-season-9-review-spoiler-free/


Informazioni su Flavia Montanaro 1181 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi