Last day on earth: il finale di stagione di The Walking Dead 6 tra spoiler e cliffhanger

In questo articolo non ci sono spoiler sul finale di The Walking Dead 6, ma sulla settima stagione. Ci siamo portati troppo in avanti? In realtà è una strategia ben precisa, come vi abbiamo detto ieri non ne vogliamo proprio sapere di quello che accadrà nel finale e stiamo cercando di evitare gli spoiler e anche i vostri commenti sulla pagina Facebook.

Il prossimo appuntamento con The Walking Dead (dopo lunedì sera s’intende) sarà nuovamente ad ottobre con la settima stagione. Nell’universo post-apocalittico creato da Robert Kirkman è arrivato il villain Negan che si accanirà su uno dei sopravvissuti. Nonostante l’aggressione ai danni di Daryl Dixon da parte di Dwight abbiano catturato la nostra attenzione e nonostante l’apprensione per lo stato di salute di Maggie, c’è una sequenza molto importante su cui vale la pena soffermarsi.

Mentre Morgan e Rick erano impegnati nella ricerca di Carol, hanno conosciuto un uomo misterioso nascosto in un fienile. Non sembra appartenere al gruppo dei Salvatori, inoltre ha perso il suo cavallo. Questi sono dei validi indizi e chi ha già letto il fumetto ha subito pensato che appartenga alla comunità The Kingdom. Dovete sapere che nel mondo apocalittico delle tavole di Kirkman ci sono molte altre realtà tutte, hanno un conto in sospeso con Negan, dunque il destino dei vari abitanti è destinato ad incrociarsi. Il leader di The Kingdom è Ezekiel, altro personaggio molto atteso che potrebbe anche essere un valido alleato per il nostro sceriffo Grimes. Ezekiel è molto affascinante e va in giro con Shiva, una tigre.

Introdurre un animale nello show di The Walking Dead potrebbe comportare qualche rischio visto che lo show non brilla per effetti speciali computerizzati. L’arrivo di Ezekiel riuscirebbe a dare finalmente una svolta allo show, perché dopo la sesta stagione che ha analizzato molto gli aspetti psicologici dei personaggi, è ora di mettere in campo qualche strategia vincente per sopravvivere e per fare fronte comune all’unica minaccia: Negan.


Informazioni su Flavia Montanaro 1060 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi