Lauren Cohan voleva lasciare The Walking Dead: ecco perché

Non riusciamo a trovare le parole giuste per descrivere il mondo di The Walking Dead, forse basta definirlo “apocalittico”, un aggettivo che evoca scenari catastrofici e senza possibilità di salvezza. In realtà i nostri sopravvissuti di The Walking Dead continuano a vagare da una parte all’altra senza alcuna meta, con la speranza di trovare un posto sicuro dove essere al sicuro e avere al tempo stesso scorte di cibo a sufficienza.

Questa sera ci sentiamo decisamente nostalgici, infatti dopo il punto finale andremo a rivedere un episodio di The Walking Dead. Quale? Lo scoprirete presto continuando a leggere.

Mentre eravamo alla ricerca di notizie interessanti da proporvi ci siamo imbattuti in un’intervista a Lauren Cohan, la nostra Maggie, la moglie che tutti vorrebbero avere accanto in caso di apocalisse zombie, ha svelato che aveva intenzione di lasciare lo show a causa di una scena molto forte prevista nella terza stagione. Dopo aver letto il copione è andata subito da Steven Yeun e gli ha confessato che non era in grado di girarla e che stava seriamente pensando di abbandonare lo show.

Lauren Cohan alla fine ha preso la decisione giusta, il personaggio che interpreta nella serie, Maggie, ha praticato un cesareo a Lori Grimes e ha aiutato la donna a far venire alla luce sua figlia. Entrare in travaglio durante l’apocalisse zombie non è una cosa che accade tutti i giorni e dopo aver salvato la piccola, per Lori non c’è stato nulla da fare. Suo figlio Carl le ha sparato un colpo di pistola in testa per evitare che si trasformasse in zombie.

Lauren Cohan è una donna molto sensibile e nell’intervista che ha lasciato senza parole molti fan, ha detto che “Avere a che fare con tanto materiale del genere ti tocca profondamente nell’animo”. Le emozioni provate sono state molto forti e contrastanti e ha persino perso il sonno. Siete pronti a rivedere quella scena?

https://youtu.be/ELvw7v0DUg0


Informazioni su Flavia Montanaro 1120 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi