Michonne è la protagonista della nuova miniserie di Telltale Games

michonne

Giungono interessanti novità dall fiera dedicata ai videogames E3 2015 di cui vi avevamo già parlato domenica che si tiene in questi giorni a Los Angeles. Telltale Games infatti, ha annunciato l’uscita di “The Walking Dead: Michonne”, una miniserie di tre episodi dedicati a Miss Katana, uno dei personaggi più cazzuti delle serie zombie. Il videogioco è incentrato su alcune avventure che Michonne vive lontana dal suo gruppo di amici. Riuscirà a cavarsela senza il supporto di Rick Grimes? Sarete voi a deciderlo.

“The Walking Dead: Michonne” sarà disponibile sulle piattaforme di gioco PlayStation 4, Xbox One, PlayStation 3, Xbox 360, PC, Mac, e sui dispositivi mobili iOS e Android. Le buone notizie non finiscono qui, perché pare che il videogioco dovrebbe uscire il prossimo autunno. Magari verrà lanciato in occasione della ripresa dello show.

Gli sviluppatori di Telltale Games hanno dichiarato che il personaggio di Michonne è “rappresentativo” nel mondo apocalittico stravolto dall’apocalisse zombie in The Walking Dead. Miss Katana è fredda e brutale, eppure non perde la speranza che le cose possano cambiare. Ecco perché trova la sua strada fuori dal contesto dei fumetti e dello show. Il tentativo del team Telltale è di avvicinare i comic e i videogame, e Michonne colma il gap che divide i due mondi.

Ed ora uno sguardo alla fiera E3 (Electronic Entertainment Expo) che compie 20 anni. La prima edizione è stata organizzata nel 1995. Solo nel 2009 ha aperto le porte anche ai visitatori diventando l’evento clou per tutti i professionisti dei videogiochi e per i videogiocatori. Oltre agli zombie, in questa edizione ci saranno anche dei grandi classici come il nuovo Zelda di Nintendo, Call of Duty e Assassin’s Creed, e le nuove versioni dei giochi sportivi come Fifa, Pes, Nba 2k (che quest’anno si avvale della partecipazione del regista Spike Lee).


Informazioni su Flavia Montanaro 1181 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi