Come è nato il personaggio di Rick Grimes? Lo svela Robert Kirman

Rick Grimes è uno dei personaggi più interessanti delle serie tv e di recente Robert Kirkman ha deciso di raccontare come è nato. Ormai sono passati ben 13 anni da quando è nato il fumetto ed è arrivato il momento di svelare qualche segreto. Siamo sicuri che dopo aver scoperto a cosa si è ispirato Robert Kirkman per sviluppare il personaggio di Rick Grimes cartaceo e televisivo, avrete la nostra stessa espressione perplessa.

Come sempre Kirkman ha sminuito il processo di creazione alla base della storia, e ha detto che vorrebbe tanto che la sua fonte fosse interessante, ma Rick Grimes è solo un miscuglio di pensieri nati nella sua mente che secondo lui potevano funzionare insieme. Inoltre l’autore ha detto che ogni scrittore quando crea un personaggio attinge dall’esperienza personale, infatti alcuni lati del carattere di Rick Grimes sono gli stessi di Kirman, anche quelli più sadici. Rick era un poliziotto che aveva svolto la sua professione a Cynthiana, una città dove non succedeva niente e non si sparava mai. Da un giorno all’altro si è ritrovato catapultato in una realtà apocalittica. Lo sceriffo Grimes ha sempre agito seguendo i suoi principi morali e ha sempre fatto la cosa giusta, per questo è diventato il leader del gruppo dei sopravvissuti.

Nell’ultima stagione però abbiamo conosciuto un altro lato del suo carattere, un Rick Grimes arrogante e troppo sicuro di sè. Purtroppo questo atteggiamento, come abbiamo visto, gli è stato fatale visto che ora lui e il suo gruppo devono sottostare alle regole di Negan. Durante la presentazione della settima stagione al Comic-Con, l’attore Andrew Lincoln ha detto che per la prima volta Rick Grimes è impotente e che vedremo dei nuovi lati del suo carattere. Sarà sicuramente un uomo più umile e che lavorerà di strategia per contrastare Negan.


Informazioni su Flavia Montanaro 1279 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi