Perché Negan ha ucciso Spencer? La sua proposta era allettante ma è stato fatto fuori

I cuori battono ancora, tutti tranne quello di Spencer, il figlio di Deanna Monroe, ucciso nel midseason finale. Avevamo dedicato poco spazio nella nostra recensione alla morte del personaggio e al dialogo che ha fatto scattare la “molla” a Negan. Intendiamoci, il villain non ci pensa due volte ad uccidere qualcuno, ma nel caso di Spencer siamo rimasti davvero affascinati dalla sua faccia tosta mentre lo ascoltava. Negan è un personaggio straordinario perché anche se fa delle cose atroci ha capito come funziona il mondo, e ne ha riscritto le regole. I Salvatori hanno perso la loro identità e sono delle estensioni del villain.

Spencer sperava di unirsi al gruppo, è pure uscito a trovare una bella scorta di merci per i Salvatori e ha tirato fuori la migliore bottiglia di alcol da offrire a Negan. Ci sono tanti termini per definire il comportamento del figlio di Deanna, sarebbe stato persino disposto a baciare il sedere di Negan per entrare nelle sue grazie, ma tutto questo non funziona con lui. Il villain è lungimirante e ha capito subito che Spencer era come un virus e che lasciandolo libero di vivere avrebbe fatto danni. Come abbiamo visto con Carl, Negan rispetta chi riesce a tenergli testa, paradossalmente il figlio di Rick ha dimostrato di avere più sale in zucca di Spencer che non ha fatto altro che complottare contro il leader di Alexandria, sperando di prendere il suo posto.

L’attore Austin Nichols ha rilasciato un’intervista ad EW a cui ha confessato che sapeva della morte del suo personaggio da aprile ed è stato difficile tenere il segreto per tutto questo tempo. Girare le ultime scene con Jeffrey Dean Morgan è stato divertente, così come costruire la scena della morte. Spencer è stato accoltellato da Negan e l’attore aveva una specie di scudo perché la lama utilizzata era vera e doveva essere protetto. Alla fine delle riprese ha esclamato “Yeah!”, ed è partito un applauso perché quella era la sua ultima scena e non poteva congedarsi in modo migliore.


Informazioni su Flavia Montanaro 1279 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi