The Walking Dead 5: gli indizi nella puntata 5×09

Rick Grimes e Glenn Rhee
The Walking Dead 5: puntata 5x09

Il ritorno di The Walking Dead 5 è stato seguito da tantissimi spettatori, anche se non si è raggiunto il livello di share della prima puntata. La AMC ha colpito ancora nel segno con quello che è lo show preferito dagli americani, e non solo, visto che anche qui da noi è presente una colonia di fan che si scambia quotidianamente messaggi sui social network. Anche la seconda puntata della seconda parte della stagione di The Walking Dead 5 avrà gli stessi numeri?

Intanto proviamo a fare qualche riflessione sulle piccole cose che ci sono sfuggite in “What Happened and What’s Going On” diretto da Greg Nicotero. In quest’episodio, non solo abbiamo assistito ad uno dei momenti più tristi, ma anche ad una grande regia con dettagli minuziosi che ben presto potrebbero diventare molto importanti.

The Walking Dead 5: attenti agli indizi

La voce della trasmissione radio che Tyreese ascolta nella sua mente è quella di Andrew Lincoln e con molta probabilità si tratta del rapporto radiofonico sul genocidio del Ruanda e non su quello dell’epidemia di zombie perché si fa riferimento alle forze militari della Repubblica. Proseguendo con la visione ecco che Noah si taglia con un filo spinato. Premonizione? Greg Nicotero ha giocato con la tecnica del flash-forward, perché Noah non piange sulla tomba di Beth, ma su quella di Tyreese. Non mancano i riferimenti ai lupi, come riporta una scritta dietro le spalle di Michonne. Anche nel promo dell’episodio “Next on” i sopravvissuti saranno attaccati da cani selvatici che hanno le sembianze di lupi. Vi sono immagini di cani anche nella stanza del fratellino di Noah.

Nonostante The Walking Dead 5 presenti molte differenze con il fumetto, alcuni potenziali spoiler potrebbero arrivare dalle pagine stampate. La “W”presente sulla fronte dei walker sezionati potrebbe essere un riferimento ai Whisperers. Inoltre ricordate quando Tyreese ha delle visioni di Lizzie e Beth e inizia a sgorgare del sangue dalle loro ferite? Quando lei chiede a Bon di spegnere la radio quelle ferite spariscono. Così come c’è del “marcio” nel riflesso di Noah nello specchio frantumato.

Un ultimo spoiler dal fumetto è la scena in cui Glenn ha in mano una mazza da baseball e la utilizza. Nel fumetto Negan lo uccide proprio con quella mazza!


Informazioni su Flavia Montanaro 1181 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi