The Walking Dead 5: una nuova minaccia

the walking dead 5

I conti non tornano. Perchè a The Walking Dead 5 continuano a morire sempre più personaggi? Leggendo tutte le notizie che si susseguono di ora in ora almeno quelli principali dovrebbero “restare” in vita. Nel finale di metà stagione abbiamo assistito alla morte di Beth, nella ripresa siamo rimasti scioccati da quella di Tyreese. Cosa succederà ancora?

La risposta sicura arriverà con la puntata 5×10 di The Walking Dead 5 che sarà trasmessa domenica prossima (in Italia invece lunedì, solo un giorno dopo!!!). Ma su TvGuide, la nostra produttrice esecutiva preferita, Gale Anne Hurd ha anticipato che la menzogna di Eugene (che ha già causato una brutta frattura nel gruppo) unita allo stress emotivo di tutte queste morti improvvise, ma soprattutto all’illusione dell’esistenza di una nuova comunità, getterà i sopravvissuti in una condizione ancora più instabile. La Hurd ha lasciato intendere che vi saranno altre fratture alimentando la curiosità dei fan.

La produttrice esecutiva di The Walking Dead 5 ha ricordato che sono proprio i conflitti all’interno del gruppo che tengono in vita la storia. Le minacce esterne, gli zombie e altri pericolosi sopravvissuti sono quasi un espediente per creare nuove storie. Inoltre ha aggiunto che presto tutti si dovranno confrontare con qualcosa di nuovo e sconosciuto.

A questo punto partiamo con un piccolo spoiler della prossima puntata. Avete letto il nostro post sui dettagli della puntata 5×09? Bene, nel promo della puntata 5×10 si vede chiaramente che un membro del gruppo viene attaccato! Il fermo immagine non è molto nitido perché la sequenza è velocissima, ma potrebbe trattarsi di un branco di lupi. L’episodio intitolato “Them” vede Rick Grimes e gli altri sempre più stremato nuovamente on the road, alla ricerca di un luogo sicuro. Proprio lui alla fine del promo dice: «E’ così che sopravviviamo!». Dove sono diretti?


Informazioni su Flavia Montanaro 1279 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi