The Walking Dead 6: anticipazioni episodio 6×10 “The next world”

E mentre qui in redazione dobbiamo ancora smaltire la sbornia di emozioni dello scorso lunedì, ecco che siamo già pronti con nuovissime anticipazioni, o meglio spoiler. Come sempre The Spoiling Dead Fans non ha atteso molto per rivelare quello a cui assisteremo nella prossima puntata di The Walking Dead 6 intitolata “The next world”. In effetti sarà un salto temporale e vedremo Carl che sta bene. Apriamo una piccola parentesi sull’occhio di Carl che come Glenn è un redivivo visto che è stato salvato da Denise, una che ha preso la laurea in medicina guardando Grey’s Anatomy.

Chiusa parentesi, ecco che scopriamo che ad Alexandria sono tutti impegnati in una grande opera di ricostruzione, tutto questo mentre Rick e Daryl incontrano, o meglio, si scontrano con Jesus che con un abile inganno entra in possesso del loro camion pieno di rifornimenti. Purtroppo il mezzo finirà nel lago ma la scena sarà piuttosto divertente perché colorata dai dialoghi tra Daryl e Jesus che verrà preso come prigioniero e questo segna il suo ingresso ufficiale in The Walking Dead 6.

Preparatevi ad un altro colpo di scena: il ritorno di Deanna. Mentre Spencer, Michonne, Carl ed Enid sono nei boschi, il giovane figlio dello sceriffo Grimes e l’adolescente più complicata del mondo apocalittico, si imbattono in una walker: è Deanna. Come andrà a finire? Beh, se la traduzione non ci inganna dovrebbe essere proprio suo figlio Spencer a farla fuori. La nuova puntata di The Walking Dead 6 si preannuncia meno movimentata di quella precedente, le nostre coronarie ringrazieranno gli autori mentre scorreranno i titoli di coda anche se è probabile che saranno molti i cliffhanger, come accade spesso nel mondo apocalittico di Robert Kirkman. Ed ora ecco a voi i primi due sneak peek.

Sneak peek #1 episodio 6×10

https://youtu.be/VVDCE-IsUZY

Sneak Peek #2 episodio 6×10

https://youtu.be/cMNuLKaeM2c


Informazioni su Flavia Montanaro 1120 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi