The Walking Dead 6: cosa succede sul set

the walking dead 6

Da quando c’è The Walking Dead in tv, non vediamo l’ora che arrivi l’autunno. Quest’anno l’attesa sarà meno estenuante perché ci sarà Fear The Walking Dead a tenerci compagnia. Prima di parlarvi di cosa sta succedendo sul set di The Walking Dead 6, vi ricordiamo che lo spin off andrà in onda ad agosto, mentre lo show zombie ad ottobre. Non abbiamo ancora nessuna conferma sulla data ufficiale da parte della AMC. Quindi dobbiamo avere ancora un po’ di pazienza. Come sempre, vi aggiorneremo appena avremo notizie. Sicuramente il 10 luglio Robert Kirkman e i produttori si sbottoneranno un po’ al Comic-Con 2015 (non potranno fare “scena muta” al panel di 2 ore riservato a The Walking Dead 6 e allo spin off Fear The Walking Dead!).

The Walking Dead 6 inizierà dove era finita la quinta stagione visto che il finale era decisamente aperto. Quindi non venite a dirci che spoileriamo troppo visto che è già nell’aria un attacco dei Wolves. Quello che non sappiamo ancora è se Alexandria sarà ancora una safe zone visto che dal set di The Walking Dead 6 giungono delle foto particolari in cui si vedono colonne di fumo.

Robert Kirkman ha ribadito più volte che parte della sesta stagione verterà sul rapporto tra Rick e Morgan. Però ci saranno anche nuovi personaggi come Allison e Tucker (la trasposizione di Heath). Tra i volti nuovi di The Walking Dead 6 anche Kirk e la moglie Hilda. A quanto pare Kirk (il cui nome è provvisorio) è stato profondamente trasformato dall’apocalisse zombie, mentre Hilda pur essendo forte è un personaggio negativo.

The Walking Dead 6: debutterà anche al cinema?

Abbiamo imparato a prendere con le pinze tutti i rumors, e quello sul debutto di The Walking Dead 6 sul grande schermo ci sembra poco realistico. Greg Foster, il CEO di IMAX recentemente ha dichiarato di essere alla ricerca di contenuti per una trasposizione cinematografica dello show zombie, come accaduto per Game of Thrones. Pare che siano in corso delle trattative con la AMC, ma non ci sono conferme. Greg Foster è convinto che il rischio delusione sia inesistente, però noi non siamo molto d’accordo sulla spettacolarizzazione eccessiva delle avventure zombie.


Informazioni su Flavia Montanaro 1197 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi