The Walking Dead 6, No way out: pericolo spoiler (e prime conferme)

the walking dead 6_no way out

La pausa di metà stagione sembra un tempo interminabile, eppure anche quella di The Walking Dead 6 sta per terminare. Non c’è bisogno di riavvolgere troppo il nastro perché un filo rosso lega le vicende dei sopravvissuti sparsi qua e là, tra Alexandria e i boschi: sono tutti in pericolo. A rendere ancora più insopportabile l’ultimo lunedì senza The Walking Dead 6 ci pensano gli spoiler di The Spoiling Dead Fans e Spoiler TV.

L’episodio 6×09 “No way out” si aprirà con la famosa scena in cui i Salvatori incontrano Daryl, Abraham e Sasha e gli intimano di consegnargli le armi e il camion perché ora le loro cose appartengono a Negan. Daryl viene preso da uno dei motociclisti e condotto verso il camion per prendere tutte le altre cose che ci sono dentro, ma Mr. Balestra riesce a metterli KO con il lanciarazzi di Eugene. Dopo questa “sosta” imprevista risalgono sul camion per fare rientro ad Alexandria. A questo punto cadono tutte le nostre ipotesi sulla morte di Sasha per mano dei tre Salvatori e anche dell’intervento di un nuovo personaggio.

Il finale di metà stagione di The Walking Dead 6 ha lasciato tutti con il fiato sospeso per le sorti di chi è rimasto ad Alexandria. Sono tutti ricoperti di budella e stanno cercando di attraversare il gruppo di zombie. Carl prende la piccola Judith che giunge tra le braccia di Padre Gabriel e la porta al sicuro in chiesa. Finalmente Glenn e Maggie stanno per ricongiungersi, ma prima il pizzaiolo risorto deve escogitare un piano, ad aiutarlo ci sarà l’adolescente Enid.

La scena si sposta ancora su Rick, Carl, Jessie, Ron, Sam e Michonne che si tengono per mano e passano attraverso l’oceano di zombie. Sam però dice alla sua mamma che non ci riesce e si blocca per la paura, inizia a frignare, gli zombie se ne accorgono e riconoscono in lui un bocconcino succulento, Jessie si paralizza, ormai non ha più scampo e cosa fa? L’istinto materno prende il sopravvento e non molla la presa di Carl, ma Rick interviene per salvare il figlio. Ron che assiste a questa scena, prende la pistola della madre e mira a Rick ma Carl viene ferito di striscio. La sua furia contro il leader della colonia che ha distrutto la sua famiglia non si placa, e mira di nuovo a Rick, ma stavolta se la deve vedere con la katana di Michonne e non c’è bisogno che vi sveliamo come va a finire questa storia. Il povero Carl è ferito e sviene, Denise arrivata appena in tempo (è stata salvata da Carol ma non vi sveliamo come), prova a salvarlo. Ma è la scena successiva quella che ci farà tremare: Rick Grimes l’unico leader, con la sua accetta farà una strage di walker e man mano lo seguiranno anche gli altri.

The Walking Dead 6 ritorna il 14 febbraio alle ore 20 su AMC e il 15 febbraio alle 21 su Fox.


Informazioni su Flavia Montanaro 1279 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi