The Walking Dead 6: nuove anticipazioni di Lennie James

tyreese the walking dead 6

Da lunedì sera ci siamo messi alla ricerca di nuove anticipazioni su The Walking Dead 6 perché la curiosità è davvero tanta. A volte le notizie che circolano online non sono fasulle, pensiamo al ritorno di Morgan che era stato annunciato nelle ultime due settimane. E’ proprio il ritorno di Morgan che potrebbe aprire un nuovo filone narrativo per The Walking Dead 6. Lennie James non vedeva l’ora di tornare a parlare di Morgan, uno dei personaggi più amati dello show apocalittico dopo lo sceriffo Grimes. Un dettaglio molto importante è il grande cambiamento di Morgan rispotto alla terza stagione. Dopo la morte del figlio nella terza stagione era impazzito! Ora invece ha una capacità di controllo da fare invidia e delle strane abilità ninja. Cosa avrà fatto mentre i sopravvissuti cercavano di salvarsi? Lennie James ha rivelato che gli sono state insegnate. Da chi?

Sicuramente il ritorno di Morgan avrà delle conseguenze nella vita di Rick. Dopo aver ammazzato Pete nell’ultima puntata l’ex sceriffo Grimes vive nuovamente un momento buio. Riuscirà il nuovo Morgan a fargli ritrovare la sua umanità? O Morgan cadrà di nuovo nella spirale di buio e oscurità trascinato da Rick? Morgan comunque non rimarrà a lungo, anche perché quando Aaron gli ha chiesto di unirsi ha risposto che è diretto altrove. Dove? Tante domande senza risposta. Ma The Walking Dead ci piace anche per questo.

Intanto sono stati diffusi i dati di ascolto dell’ultima puntata della quinta stagione che hanno superato il record precedente stabilito sempre dallo show. Domenica 30 Marzo 15,8 milioni di telespettatori si sono sintonizzati su AMC per il finale di stagione. Circa ¾ di loro appartenevano alla fascia d’età tra 18 e 49 anni, la più importante ai fini delle statistiche che decretano la morte o il successo di uno show. The Walking Dead 6 batterà questo record?


Informazioni su Flavia Montanaro 1095 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi