The Walking Dead 6: prepariamoci a dire addio ad un personaggio importante

Sul finire della settimana giungono nuove notizie su The Walking Dead 6, ormai manca poco più di 1 mese alla ripresa della seconda metà di stagione e i produttori hanno deciso di allietare l’attesa a modo loro. Scott M. Gimple ha rilasciato un’intervista al portale CinemaBlend in cui ha svelato che il pericolo più grande per i sopravvissuti di The Walking Dead 6 non è Negan, aggiungendo che chi spaventerà di più è proprio “la nostra gente”. L’arrivo di Negan è previsto per l’ultima puntata e Gimple ha assicurato che sarà fedele al fumetto. Tra le vittime del villain ci sarà Glenn e non accusateci di spoilerare visto che il destino del pizzaiolo è stato già scritto. La conferma è arrivata da Greg Nicotero che pur non facendo il suo nome ha parlato di una “morte importante”.

Gran parte della narrazione della seconda metà di stagione di The Walking Dead 6 sarà incentrata su Gregory (Xander Berkeley), l’ambiguo leader di Hilltop Colony, che metterà in pericolo Rick Grimes e il suo gruppo. Insieme a lui conosceremo un altro personaggio, ovvero Jesus aka Paul Monroe che sullo schermo ha il volto di Tom Payne, e cercheremo di capire qualcosa in più sul gruppo dei Salvatori che fa capo a Negan.

Sicuramente non mancheranno i colpi di scena e dopo aver rimandato la morte di Glenn a data da destinarsi, i produttori potrebbero avere in riserbo per noi sorprese amare, come la morte di Daryl Dixon. L’attore Norman Reedus (che il 6 gennaio ha spento 47 candeline n.d.r.) ha sempre dichiarato che spera in una morte-non morte anche se in un mondo sconvolto dall’apocalisse zombie è difficile credere che qualcuno possa sopravvivere da solo. Tuttavia, le dinamiche dello show e la mente contorta dei produttori ci portano a pensare che potrebbero accontentarlo soprattutto dopo le reazioni dei fan alla resurrezione di Glenn. Inoltre The Walking Dead è una storia aperta destinata a non finire mai ed è necessario stravolgere di tanto in tanto lo storyline. Voi cosa ne pensate?


Informazioni su Flavia Montanaro 1120 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi