The Walking Dead 6: “Thank you” Nicholas per il tuo attacco di panico

Michael Traynor_nicholas

Giungono interessanti novità sul terzo episodio di The Walking Dead 6. La morte di Nicholas appare sempre più certa grazie ad alcuni spoiler freschi freschi di traduzione. Gran parte delle informazioni che troviamo su The Walking Dead 6 provengono da siti americani, quindi prima di scrivere dobbiamo necessariamente tradurre. Vi confessiamo che spesso si tratta di un lavoro faticoso, perché lo slang americano è diverso, però questo non ci impedisce di afferrare il senso di quello che accadrà.

Forse non è il caso di preparare i fazzoletti, ma dobbiamo essere pronti a tutto. Non vogliamo allarmarvi, però nessuno è al sicuro, soprattutto chi è fuori dalle mura. Ad un certo punto vedremo Glenn e Nicholas in cima ad un cassonetto circondati dai walkers. A Nicholas verrà un attacco di panico, tirerà fuori la pistola e si ucciderà. Ma non finisce qui perché mentre il suo corpo sta per cadere, butterà giù Glenn. In realtà non si capisce se è Glenn che cerca di afferrarlo. Probabilmente si tratta di una falsa morte e Glenn userà il corpo di Nicholas come scudo. Purtroppo siamo abituati ai colpi di scena e in The Walking Dead 6 ce ne saranno più del previsto, ma Glenn è stato visto altre volte sul set, quindi avrete capito che il titolo del nostro articolo è ironico.

Dovendo dire addio a Nicholas, ecco che arriva un altro personaggio: David. L’abbiamo già visto nella season premiere, è uno dei residenti di Alexandria. L’attore che lo interpreta, Jay Huguley (12 Years A Slave, True Detective) ha firmato un contratto come regular e siamo davvero curiosi di capire il suo ruolo. Comunque circolano già i primi rumors sull’episodio 6×04 di The Walking Dead 6 “Here’s Not Here” che sarà concentrato su Morgan. È molto probabile che avrà una durata diversa da tutti gli altri, perché sul sito della AMC è apparso questo avvisto. L’episodio del primo novembre ha una durata di 92 minuti. Si tratta di un errore? Non è arrivata ancora nessuna conferma ma non è raro che gli episodi più importanti vengano approfonditi, solitamente non capita nel bel mezzo di una stagione, ma The Walking Dead 6 è tutta un’altra storia.

Capture


Informazioni su Flavia Montanaro 1279 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi