The Walking Dead 7: la morte di Glenn si poteva evitare?

The Walking Dead 7: la morte di Glenn si poteva evitare?

0

Steven Yeun dopo mesi di silenzio è tornato a parlare della morte di Glenn avvenuta nel primo episodio di The Walking Dead 7. L’attore ha partecipato ad un panel della Walker Stalker Con di Nashville, in Tennessee, insieme ad altri colleghi. Proprio ieri vi abbiamo anticipato quello che Ross Marquand (Aaron) pensa dell’ottava stagione di The Walking Dead che stanno girando in questi giorni.

Noi fan non abbiamo ancora metabolizzato del tutto la morte di Glenn, anche i puntualissimi lettori del fumetto che già conoscevano le sue sorti in anteprima. Il ricordo è ancora vivo anche se nel frattempo i sopravvissuti hanno dovuto affrontare un nuovo nemico: Negan. Purtroppo per Steven Yeun non è stato semplice dover dire addio al suo personaggio, dopo 7 anni il cast di The Walking Dead era diventato la sua famiglia. C’era la necessità di un nuovo evento sconvolgente per dare il via al nuovo capitolo ma Steven Yeun è soddisfatto di come sono andate le cose. Lavorare con una ‘spada di Damocle’ non è stata una bella esperienza, ogni anno poteva arrivare il turno di Glenn. Tuttavia i produttori hanno studiato tutto nei minimi particolari, i telespettatori ricorderanno a lungo la sua morte soprattutto per la violenza. Per Steven Yeun però la questione fondamentale è un’altra e va oltre lo spargimento di sangue e la crudezza.

La morte di Glenn per Steven Yeun può essere riassunta con due parole ‘missione compiuta’ ed è per questo che non ha nessun rimpianto. Come ogni attore che si rispetti anche lui ha un pizzico di egoismo che lo porta a pensare che avrebbe voluto approfondire il personaggio che ha interpretato, poi ha preferito quell’alone di mistero che rimarrà per sempre intorno a Glenn. Ovviamente non ha parlato solo di lui ma anche di Maggie che secondo lui è forte e dura e un personaggio così potrà sopravvivere all’apocalisse zombie ancora a lungo, e Daryl che è stato divorato dai sensi di colpa per tutta la durata di The Walking Dead 7. Glenn lo ha liberato da quel dubbio: non è morto per colpa sua, quindi è arrivato il momento di prepararsi alla guerra totale!

No commenti

Lascia un risposta