The Walking Dead 7: Rick Grimes torna a sorridere?

Lo showrunner Scott M. Gimple ha confermato che nella seconda metà della settima stagione di The Walking Dead (che inizierà il prossimo 12 febbraio su AMC e il 13 su FOX) ci saranno molti cambiamenti. Il primo fra tutti è che vedremo Rick Grimes sorridere, strano ma vero per il nostro leader sconvolto dagli ultimi accadimenti e dalla perdite di due membri importanti del gruppo. Nonostante questo aspetto che piace ai fan, lo stesso produttore ha parlato della guerra che si scatenerà tra i gruppi. Il midseason premiére è stato scritto da Angela Kang ed è stato diretto da Greg Nicotero, c’erano davvero tantissimi pezzi da mettere insieme, cast e troupe hanno fatto un grande lavoro.

Intanto è stato diffuso il nuovo sneak peek dell’episodio 7×09 in cui si vede Rick che corre incontro ad Ezekiel per cercare un accordo contro i Salvatori. I due leader dovrebbero allearsi contro Negan e, pur non amando le anticipazioni e gli spoiler, abbiamo capito che la trama dell’episodio verterà soprattutto su queste vicende. Nel promo Rick Grimes dice: «Abbiamo intenzione di vincere». Ci riuscirà? È ancora troppo presto per dirlo e anche per immaginarlo. E se state pensando di ingannare l’attesa guardando le puntate precedenti in streaming sappiate che Andrew Lincoln, l’attore che interpreta Rick Grimes, è contrario! In una recente intervista ad EW ha cercato di persuadere i fan invitando a rispettare le pause naturali dello show.

Le piattaforme digitali che consentono di usufruire di contenuti in streaming si moltiplicano in rete ma per Rick Grimes la vecchia tv via cavo è l’unico metodo per seguire The Walking Dead. È rimasto troppo indietro con l’avvento dell’apocalisse zombie?


Informazioni su Flavia Montanaro 1060 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi