The Walking Dead 7: Tara si risveglia ad Oceanside, episodio al femminile

Il sesto episodio di The Walking Dead 7 è la dimostrazione palese di come si può allungare il brodo senza fargli perdere sapore. La protagonista è stata Tara di cui non avevamo notizie dal dodicesimo episodio della scorsa stagione. Ottima prova di recitazione per Alanna Masterson che ci ha fatto conoscere meglio Tara, un personaggio rimasto a lungo in secondo piano. Spezzettare la trama regalandoci episodi concentrati su uno o al massimo due personaggi non si sta rivelando un’ottima scelta, però il punto di vista di Tara è diverso rispetto agli altri, forse perché lei non ha visto cosa è successo a Glenn e Abraham.

Tara non è l’unica protagonista, abbiamo conosciuto anche la nuova comunità Oceanside, composta interamente da donne la cui storia è collegata, seppur indirettamente con quella di Negan e dei Salvatori. Nel suo viaggio, la sopravvissuta ci aiuta a riflettere sul perché Alexandria sia una comunità diversa rispetto alle altre. Credevamo che Heath sarebbe stato più presente ma, come hanno notato in molti, l’attore ha girato anche “24:Legacy” dunque la sua “sparizione” potrebbe essere legata ad impegni lavorativi e non a scelte narrative. Sono due infatti le linee temporali seguite, Tara e Heath che si dividono dopo l’incontro con un gruppo di walker e Tara che si risveglia sulla spiaggia.

Un episodio al femminile dove i dialoghi risultano piacevoli e scorrevoli. Cyndie e Natania non si fidano di nessuno e sparano a chiunque si avvicini, non hanno ucciso Tara solo per curiosità, visto che nei loro piani c’è quello di eliminarla per il timore che possa raccontare il loro “segreto” (ma non lo farà). Le donne di Oceanside vivono nascoste da quando Negan ha ucciso i loro mariti e tutti i bambini al di sopra dei 10 anni, colpevoli di essersi ribellati. Tara capisce perché si comportano così ma sembra non condividere la loro scelta e parla di Alexandria. Ci fa troppa tenerezza Tara quando parla! Per fortuna è riuscita a fuggire via grazie all’aiuto di Cyndie ed è arrivata al ponte ma non ha trovato più Heath (e il furgoncino). Quando è torna ad Alexandria ha scoperto che Denise è morta e che una nuova minaccia incombe sulla loro sopravvivenza ma non rivela nulla di Oceanside. Ed ora aspettiamo gli ultimi due episodi che chiuderanno il ciclo narrativo della prima parte di The Walking Dead 7.


Informazioni su Flavia Montanaro 1181 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi