The Walking Dead 8: Andrew Lincoln non vede l’ora di tornare a lavoro

È iniziato l’epico scontro tra Rick Grimes e Negan ma per conoscere le altre fasi e l’esito di questa guerra dovremo attendere il mese di ottobre. Intanto gli attori si godono il meritato riposo prima di tornare sul set di The Walking Dead 8. Negli ultimi giorni Andrew Lincoln ha rilasciato alcune dichiarazioni sugli episodi che hanno chiuso il settimo capitolo della serie tv basata sui fumetti di Robert Kirkman. L’attore che interpreta Rick Grimes ha avuto alcune difficoltà perché il lavoro è diventato più intenso da quando si sono addentrati nell’ampio arco narrativo di “All out war”.

Andrew Lincoln non vede l’ora di indossare i panni di Rick Grimes per girare il centesimo episodio di The Walking Dead. Ovviamente nessuno sa ancora cosa gli spetterà, le prime anticipazioni non sono molto chiare, però dopo un’intera stagione passata a mettere i pezzi sulla scacchiera e a studiare le mosse, il gioco sta per iniziare, così come sostiene l’attore. Dopo sette stagioni ormai siamo affezionati al suo sguardo rassicurante e siamo convinti che ancora una volta il nostro leader saprà regalarci le giuste emozioni.

Prima di lasciarvi però abbiamo scovato in rete qualche curiosità che vogliamo condividere con voi per esempio l’età dell’attore. La lunga barba e le rughe sul volto nascondono la sua vera età. Andrew Lincoln infatti ha solo 43 anni. La moglie è Gael Anderson, figlia di Ian Anderson, vocalist del gruppo Jethro Tull. Lincoln però è diventato famoso grazie al fratello dopo aver ottenuto una parte in “Teachers”, serie tv dove lavorava. Pensate che ha persino abbandonato il rugby per dedicarsi alla recitazione ma tra le sue passioni c’è la cucina (e il prosciutto cotto Made in Italy). Ne sanno qualcosa i colleghi di The Walking Dead che invita spesso a cena, anche Jon Bernthal che nello show AMC ha interpretato Shane, il rivale.


Informazioni su Flavia Montanaro 1120 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi