The Walking Dead 8×10: anticipazioni e promo The Lost and The Plundereres

Carl Grimes è morto, dopo tre mesi di agonia web. Il colpo di scena della puntata 8×08 non ci ha tenuti con il fiato sospeso perché conoscevamo le sorti del giovane figlio di Rick Grimes. L’inaspettata scomparsa avrà delle conseguenze e vogliamo concentrarci proprio sul futuro dello show AMC che era ispirato al fumetto di Robert Kirkman, l’imperfetto è d’obbligo visto che nella controparte cartacea Carl è ancora vivo e quello che vedremo si basa su una sceneggiatura a tratti inedita. La AMC ha già condiviso le prime immagini e i promo di The Walking Dead 8×10 The Lost and the Plunderers. Non proseguite nella lettura se non volete rovinarvi la visione con gli spoiler.

Nei primi minuti del decimo episodio di The Walking Dead 8 ci sono Rick e Michonne sulla tomba di Carl ad Alexandria. Purtroppo è molto difficile per loro fare i conti con questa grave perdita, inoltre la comunità è distrutta, e dopo l’attacco dei Salvatori ci sono walker ovunque. Molto toccante il momento in cui Michonne trova un piccolo ricordo di Carl, si tratta delle impronte delle mani che ha realizzato con la sorellina Judith. Purtroppo non c’è molto tempo, Rick e Michonne si allontanano da Alexandria per raggiungere tutti gli altri ad Hilltop. Come recita la sinossi infatti: I gruppi convergono ad Hilltop. Aaron ed Enid cercano alleati. In uno sneak peek invece vediamo Negan che spiega a Simon come far rispettare agli Scavengers gli accordi che hanno preso. L’attenzione però si concentrerà anche sulla lettera che Carl ha scritto a Rick di morire. Con queste premesse gli amanti dell’azione saranno accontentati dopo il lungo addio al giovane Grimes!

Primi minutihttps://www.youtube.com/watch?v=ArmKm_spDxI

Promohttps://www.youtube.com/watch?v=yzKXSnCW1i4

Sneak peekhttps://www.youtube.com/watch?v=7EakNMNBBOc


Informazioni su Flavia Montanaro 1279 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi