The Walking Dead 9: doppio salto temporale?

Continuano ad arrivare anticipazioni su The Walking Dead 9. L’ultima è sicuramente molto interessante perché parla di due salti temporali. Come ha svelato The Spoiling Dead Fans sul suo account Facebook, una fonte ha svelato tutti i dettagli sul doppio salto temporale. Nel primo episodio di The Walking Dead 9, gli eventi narrati si svolgeranno 12-18 mesi dopo il finale di stagione. Proprio ieri qualcuno nei commenti ha chiesto notizie del bambino di Maggie visto che nel poster la sua pancia è piatta. A quanto pare la vedova di Glenn partorirà ma non assisteremo in diretta al suo travaglio. Non ci sono rumors sul pargoletto, forse qualche dettaglio in più lo scopriremo nei prossimi giorni al Comic Con di San Diego.

Per quanto riguarda il secondo salto temporale, già da qualche giorno i fan americani avevano scattato delle foto che lasciavano spazio a diverse interpretazioni, tra cui, appunto, una nuova timeline. La fonte ha confermato tutto, ma in questo caso trascorreranno 5-6 anni. C’è anche un’altra conferma, Matt Lintz, il fratello maggiore di Macsen Lintz, interpreterà Henry invecchiato. Questo salto temporale dovrebbe verificarsi a cavallo tra il quinto e il sesto episodio, o forse nel sesto, che è stato girato martedì. Non sappiamo ancora cosa significa tutto questo alla luce delle notizie mai confermate dell’abbandono di Andrew Lincoln. Speriamo solo di non perdere il filo della narrazione con tutti questi salti temporali e che la trama non venga ridotta.


Informazioni su Flavia Montanaro 1161 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi