The Walking Dead 9, iniziano i saluti ad Andrew Lincoln

Prepariamoci a tantissimi articoli come questo, ovvero ai saluti dei membri del cast di The Walking Dead al protagonista Rick Grimes. Per il momento sono intervenuti soprattutto attori che hanno lasciato la serie. La prima è stata Sarah Wayne Callies, che ha interpretato Lori, la moglie di Rick. L’attrice ha spiegato che Andrew Lincoln le ha insegnato il valore dell’umiltà. Sul set Lincoln si impegnava più degli altri e non si lamentava mai. Il “figlio” della coppia, Chandler Riggs invece sostiene di aver provato emozioni contrastanti quando ha saputo dell’uscita di scena di Rick Grimes. Ovviamente come fan si è sentito triste, per nove anni è stato al suo fianco e sono diventati molto amici, però è curioso di scoprire come si evolverà la sua carriera.

Per Lennie James che ormai è la star di Fear The Walking Dead 4, Andrew Lincoln è addirittura uno dei protagonisti più importanti della storia televisiva mondiale ma sono le parole di Norman Reedus quelle che più colpiscono i fan. Come sappiamo i due attori sono molto amici anche nella vita reale, e ha visto le difficoltà di Lincoln di conciliare l’impegno sul se con la famiglia. Anche lui è convinto che sia uno dei migliori attori ed è molto arrabbiato per il fatto che non abbia vinto un numero di Emmy adeguato alla sua bravura. Norman Reedus comunque le ha provate tutte pur di far rimanere il collega nella serie. Ecco le dichiarazioni riportate da Comicbook: «Gli ho detto: “Trasferisciti a New York! Io abito a New York, dista solo un’ora e mezza dal set!”. Non è servito a nulla, ma lo capisco, davvero. Ha due figli e vive a un milione di miglia di distanza da loro».

Tra le ultime dichiarazioni ci sono quelle di Michonne (Danai Gurira) e Maggie (Lauren Cohan), entrambe hanno steso le lodi del collega e hanno sottolineato la sua smania di migliorare sempre, come attore e soprattutto come persona.


Informazioni su Flavia Montanaro 1279 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi