The Walking Dead 9: Lauren Cohan ci sarà

L’ottava stagione di The Walking Dead si è conclusa con una specie di cliffhanger che riguarda Maggie e tutte le speculazioni su The Walking Dead 9 riguardano proprio la sua presenza. Qualche mese fa vi abbiamo raccontato che l’attrice aveva chiesto di rimodulare il contratto ma AMC aveva rifiutato, tuttavia hanno raggiunto un accordo e Maggie è ancora nella serie anche se non sappiamo per quanto tempo ancora. Per un attore deve essere difficile vivere esclusivamente nei panni di un personaggio e Lauren Cohan grazie a The Walking Dead ha ricevuto diverse proposte di lavoro, l’attrice inoltre non gradisce il fatto che non le spettasse lo stresso trattamento economico dei colleghi Andrew Lincoln e Norman Reedus. Dalle parole ai fatti ecco che la Cohan aveva spiazzato tutti firmando un contratto per la nuova serie ABC Whiskey Cavalier.

Nell’ultima intervista rilasciata ad EW Lauren Cohan ha dichiarato: «Ritornerò. Per quanto riguarda la storyline di Maggie, c’è ancora molto da raccontare». La presenza di Maggie è certa, i dettagli del contratto con AMC non sono stati resi noti quindi potrebbe ancora far parte del cast regular oppure avere un ruolo secondario per consentire all’attrice di lavorare su diversi set contemporaneamente. Secondo alcuni rumors vedremo Maggie solo in 6 puntate di The Walking Dead 9, intanto le riprese della nuova stagione partono lunedì 30 aprile e il portale The Spoiling Dead Fans è già pronto con le prime rivelazioni.

Il finale di The Walking Dead 8 anticipa tensioni nel gruppo, Maggie non è d’accordo con Rick che ha deciso di non uccidere Negan. Forse è proprio per questo motivo che il suo ruolo potrebbe diventare secondario anche se Maggie è determinata e vuole vedere morto l’uomo che ha massacrato il marito Glenn.


Informazioni su Flavia Montanaro 1199 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi