The Walking Dead 9: una petizione per fare restare Rick Grimes

L’uscita di scena di Rick Grimes in The Walking Dead 9 ha mandato in fan in delirio. Ricordiamo che Andrew Lincoln ha solo ipotizzato che potrebbe accadere in futuro, mentre per diversi portali di intrattenimento americani è certo che dovremo dirgli addio nella prima metà di stagione. L’attore stesso e la AMC non hanno commentato la notizia però su Change.org è partita una petizione per convincere sia Andrew Lincoln che i produttori a ripensarci. Rick dovrebbe apparire solo in sei puntate, e nella petizione si legge: «Andrew Lincoln ha messo il suo cuore e la sua anima nello show e se pensa che sia arrivato il tempo di sospendere la storia del personaggio e avere più tempo per la sua famiglia, i creatori della serie dovrebbero riconsiderare le tempistiche della sua uscita di scena e l’effetto della sua morte sugli elementi della trama e sugli altri personaggi». Intanto le riprese continuano. Secondo le prime anticipazioni in The Walking Dead 9 ci sarà un salto temporale.

Quando l’arco narrativo della guerra contro Negan si è chiuso, tutti ci siamo chiesti quale sarebbe stato il futuro dello show. La risposta non è tardata ad arrivare anche se non ci piace perché riguarda il destino del personaggio principale. A quanto pare dovremmo salutarne due visto che Lauren Cohan ha firmato solo per 6 episodi. Il loro posto dovrebbe essere preso da Norman Reedus che dovrebbe diventare la star di The Walking Dead 9. La nuova showrunner Angela Kang ha pubblicato su Instagram una foto con un berretto e questa didascalia: «Benvenuta stagione 9! Che il nuovo anno davanti a noi sia grandioso e “Un Nuovo Inizio”». Questo “nuovo inizio” riguarda il salto temporale di due anni? Nel fumetto di Robert Kirkman dopo la fine della guerra, la storia riparte dopo molto tempo quindi non sappiamo se la Kang prenderà ispirazione dal cartaceo.

I gruppi che conosciamo potrebbero cambiare e anche “mescolarsi”, i presupposti per un’uscita di scena di Rick Grimes ci sono tutti visto che è stata contestata la sua decisione di lasciare in vita Negan. Le relazioni tra i Sopravvissuti potrebbero subire dei cambiamenti inaspettati e quindi i gruppi fondersi e dare vita a nuove comunità. Scott Gimple lo aveva detto in passato che The Walking Dead 9 sarebbe stato uno show molto diverso dal passato e forse “rinfrescare” le dinamiche è un buon espediente per un nuovo inizio.


Informazioni su Flavia Montanaro 1095 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi