The Walking Dead: albo 151, “Call to arms”

Tra i nostri lettori ci sono anche molti appassionati del fumetto di The Walking Dead, anche se in rete ci sono già tantissimi spoiler sul primo episodio della seconda metà di stagione, andiamo controcorrente questa sera e restiamo fedeli alle tavole in bianco e nero. Mentre sullo schermo l’arco narrativo di The Walking Dead è quello che corrisponde al volume 16 “A larger world” che va dall’albo 91 al 96, si apre un nuovo ciclo con il volume 26 e l’albo 151 uscito lo scorso 3 febbraio 2016.

Dopo l’attacco ai sopravvissuti da parte di Alfa e Whisperers è necessario unire le proprie forze. Rick e Dwight cercano di radunare un gruppo di persone e, per fare pratica, sparano ad un gruppo di walker, uno di questi attacca Vincent che viene salvato da Rick. La situazione si fa sempre più difficile e sono accerchiati, ma grazie a Dwight i walker hanno la peggio e vengono bruciati. Intanto i due discutono sulla leadership e Dwight dice a Rick Grimes che lui non è un vero leader.

Eugene cerca di chiamare qualcuno alla radio, ma nessuno risponde nessuno; Maggie invece torna ad Hilltop Colony per dire ad Andrea, Carl e Lydia che possono tornare ad Alexandria. Mentre Rick torna a casa si imbatte in Padre Gabriel (che nel fumetto è ancora vivo e vegeto, non per la nostra gioia!) e gli dice che vuole unirsi all’esercito. Ricordate la faccia schifata di Rick quando gliel’ha chiesto nella stagione televisiva di The Walking Dead in corso? Beh, questa volta accetterà. Nelle altre tavole il nostro Rick Grimes arriva a casa e trova Michonne che dorme, dopo averla aggiornata la esorta a ritornare nella colonia a Washington D.C, The Kingdom, perché c’è bisogno che prenda la situazione sotto controllo.

L’albo 151 si chiude con Eugene che ottiene una risposta alla radio. Ma per sapere cosa accadrà dovremo aspettare il prossimo numero che uscirà il 2 marzo e si intitola “United in fear”. [Parte di questo riassunto è stato tradotto da un articolo apparso sul sito Undead Walking].


Informazioni su Flavia Montanaro 1061 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi