The Walking Dead, apre un parco a tema: forse per gli abitanti “veri” di Alexandria ci sarà un po’ di pace

Quando il mondo apocalittico di The Walking Dead è approdato sugli schermi televisivi i fumetti hanno preso vita, con tutte le conseguenze del caso, positive e negative. In questo nuovo articolo affronteremo alcuni argomenti curiosi che riguardano The Walking Dead e partiamo proprio da quello più assurdo. Come sapete le riprese della serie attualmente vengono fatte in Georgia, e precisamente a Senoia, che dista circa 30 km da Atlanta. Qui sono state girate molte scene della terza e quarta stagione di The Walking Dead e pare che a settembre 2014 la produzione dovesse “sloggiare”. Il contratto però prevede una proroga al 2016, con una opzione sino al 2019.

Questa notizia non è piaciuta agli abitanti “veri” di Alexandria che non gradiscono i fiumi di fan che si riversano in zona per cercare di assistere alle riprese e vedere i loro beniamini in azione. Gli abitanti di Senoia hanno chiamato i fan walker stalkers perché non si tratta di semplici guardoni, ma costituiscono un vero impedimento al traffico. A poco servono le rassicurazioni del presidente degli studios che ospitano le riprese e nemmeno il fatto che The Walking Dead abbia riempito le casse della Georgia ha calmato l’ira dei cittadini.

Intanto si spera che con l’apertura del nuovo parco a tema The Walking Dead le cose possano cambiare, i fan infatti potrebbero decidere di vivere in prima persona un’esperienza apocalittica. Purtroppo non si sa ancora se verrà costruito in Europa o in America, la Sally Corporation in accordo con la AMC e la Image Comics sta definendo i dettagli di quest’impresa. Tra le attrazioni ci sarà Terminus, Woodbury, la Steve’s Pharmacy e un museo con oggetti di scena e proiezioni digitali. Il progetto è piuttosto ambizioso, The Walking Dead: Battle for Survival (questo il nome scelto) sarà sicuramente un successo come tutti i parchi a tema, ma basterà questo a tenere lontani i walker stalkers da Senoia?


Informazioni su Flavia Montanaro 1219 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi