The Walking Dead: il cast impegnato nella campagna contro il bracconaggio

Il cast di The Walking Dead è impegnato in numero campagne, l’ultima in ordine di tempo è quella contro il bracconaggio. Rick Grimes e il gruppo dei sopravvissuti hanno deciso di metterci la faccia, come si dice in gergo, per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle conseguenze del traffico illegale di animali selvatici. Questa campagna è una delle strategie messe in atto dalla Casa Bianca per far capire agli americani che è importante conoscere la provenienza dei prodotti che acquistano per salvaguardare alcune specie di animali che rischiano di estinguersi.

US Fish and Wildlife Service e l’organizzazione no-profit WildAid hanno lanciato l’hastag #StopWildlifeTrafficking per identificare la campagna sui social. Seguendolo si potranno avere tutte le informazioni necessarie con un solo click. Come potete vedere dalla foto Michael Cudlitz ha già tenuto una piccola conferenza in cui spiega quali sono gli effetti del commercio di avorio sugli elefanti. Questi video vengono trasmessi negli aeroporti, luoghi sempre molto affollati. Anche a Los Angeles e Atlanta ci sono problemi di ritardo, quindi durante l’attesa i viaggiatori, attirati dalla presenza degli attori di The Walking Dead e altre celebrità, possono fermarsi un attimo.

Il bracconaggio e il traffico illegale di animali selvatici è un problema serio. Non ci sono dati ufficiali, ma centinaia di milioni di specie animali, ogni anno, vengono prelevate dall’habitat naturale per essere vendute sul mercato nero. Molti sono esotici, e vengono chiusi in teche e gabbie da parte di egoisti senza scrupoli. Ma anche i coralli, le conchiglie e insetti sono molto richiesti. Il giro d’affari è stimato in 23 miliardi di dollari all’anno. A gestirlo è la criminalità organizzata che finanzia soprattutto i movimenti terroristici.


Informazioni su Flavia Montanaro 1061 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi