The Walking Dead: c’è bisogno di un altro personaggio come Shane?

shane walsh

Ogni giorno andiamo a caccia di news interessanti sulla nuova stagione di The Walking Dead da condividere con voi, ma per il momento tutto tace. Uno dei portali che consultiamo spesso è Undead Walking dove si trovano anticipazioni e riflessioni sullo show apocalittico. Liam O’Leary ha provato a rispondere ad una domanda assurda: The Walking Dead ha bisogno di un altro Shane? Prima di esporre la sua teoria ha avvisato i lettori che non intende farlo tornare in vita sotto forma di clone o doppleganger ma ha notato che manca un nemico all’interno del gruppo. Sappiamo benissimo che Shane Walsh era diventato una vera e propria minaccia per i sopravvissuti. Nel corso delle stagioni di The Walking Dead sono arrivati anche Pete, Ron Carter e Padre Gabrile, ma nessuno di loro ha messo in pericolo il gruppo così come ha fatto Shane, anche perché come fa notare l’autore della riflessione, nessuna di queste persone era il braccio destro di Rick Grimes.

Shane Walsh non era un parente sconosciuto o un nuovo arrivato come Daryl Dixon, per lo sceriffo Grimes era come un fratello. Ancora oggi si continua a parlare di Shane, anche voi sulla nostra pagina Facebook lo fate molto spesso. Tuttavia come sottolinea Liam è improbabile che al momento ci sia un nuovo personaggio che rappresenti una minaccia interna, visto che si è aperto un nuovo arco narrativo con l’arrivo di Negan. Eppure far andare lo show in questa direzione potrebbe rappresentare un elemento di novità, un nuovo traditore a The Walking Dead potrebbe mettere a dura prova la stabilità mentale di Rick Grimes.

La morte di Shane ha rappresentato uno dei punti di non ritorno dello show, o meglio, l’inizio della leadership di Rick. Gli autori hanno reso il personaggio insopportabile, la sua uscita di scena non doveva lasciare spazio alla tristezza, anzi la sua “evoluzione” è stata quasi un monito per tutti gli altri che sono rimasti.


Informazioni su Flavia Montanaro 1279 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi