The Walking Dead: le dichiarazioni di Kirkman sulle fughe di notizie

kirkmanL’attesa per la quinta stagione di ‘The Walking Dead sembra davvero spasmodica, soprattutto negli States dove il nostro telefilm preferito viene girato. Uno spoiler shock sta girando nel web a riguardo di una morte ‘eccellente’, la quale dovrebbe avvenire già nella seconda puntata della quinta serie.

Il fatto è che i fans più accaniti si appostano ad Atlanta, in Georgia, per capire cosa può succedere e per poi diffonderlo sul web. Anche se le anticipazioni e gli spoiler fanno molta gola agli spettatori, ecco cosa ha dichiarato il creatore, nonché produttore della serie Robert Kirkman:

“Penso che questo show funzioni al meglio se strutturato a cicli, dove prima si sale e poi si scende, generando nel pubblico un senso di sicurezza per poi accelerare di colpo e metterlo sul ‘chi va là?’. Posso dire che sicuramente inizieremo questa stagione in crescendo, visto come abbiamo finito la scorsa stagione. C’è molta segretezza sul set, per il semplice fatto che una qualsiasi immagine potrebbe anticipare ciò che abbiamo creato con il cliffhanger finale. Cerchiamo di stringere le maglie, questa volta. Ci sono sempre molte persone che gironzolano attorno al set, cercando di spiare ciò che stiamo facendo. Dobbiamo stare attenti, perché è la prima volta che iniziamo una nuova stagione nello stesso identico punto nel quale abbiamo finito al precedente”.

Questa dichiarazione sottolinea la fatica che gli autori fanno per mantenere ‘blindato’ il set e quindi evitare la diffusione di spoiler. Del resto anche loro devono fare i conti con una velocità di diffusione impensabile fino a qualche tempo fa…I mezzi moderni permettono che se una persona in Georgia assiste ad un evento, la venga a sapere in tempo reale il telespettatore che segue The Walking Dead dal Portogallo. Potere dei social e potere del web: Kirkman dovrà farci i conti…


Informazioni su Flavia Montanaro 1163 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi