The Walking Dead (fumetto): Robert Kirkman ha già in mente il finale

I fumetti di The Walking Dead continuano a riscuotere un enorme successo anche se il primo numero è stato pubblicato ben 13 anni fa. A breve sarà disponibile l’albo 159 e tutti i lettori si chiedono cosa uscirà fuori dalla mente di Kirkman. Negli scorsi giorni Robert ha dichiarato che vorrebbe far continuare i fumetti anche quando la serie tv terminerà.

La settima stagione inizierà il prossimo 23 ottobre, e queste nuove riflessioni del padre dell’apocalisse zombie, vanno ad aggiungersi a tutte le altre degli ultimi mesi. Ricordate quando ha detto che vorrebbe che lo show e i fumetti seguissero lo stesso percorso? Come sappiamo le vicende televisive al momento sono ferme al numero 100. Ha già cambiato idea?

Robert Kirkman ha già in mente la fine di The Walking Dead ma ha deciso di non rivelarla a nessuno perché non vuole che venga mostrata prima nello show e poi nel fumetto. Noi siamo convinti che la settima stagione sarà ben diversa dai fumetti e molto più intensa, quindi è prematuro iniziare a parlare della fine. Però in questo periodo si concentrano le interviste e nei prossimi giorni dobbiamo aspettarci questo ed altro.

Mentre Kirkman è impegnato a dire in giro che ha già pensato al finale del fumetto, i membri del cast continuano a parlare di Negan. Il gruppo avrà un membro in meno e sarà davvero difficile riuscire a superare questo momento visto che il villain e i Salvatori hanno già fatto capire chi è che comanda e cosa succede a chi non segue le loro regole. Andrew Lincoln è sempre più convinto che porterà linfa vitale allo show, gli ultimi 10 minuti della sesta stagione di The Walking Dead sono stati solo un antipasto.


Informazioni su Flavia Montanaro 1279 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi