The Walking Dead: il grande lavoro delle controfigure e la post produzione

stuntmenThe Walking Dead è un telefilm d’azione. Anche se alcune puntate sono basate sulla pura recitazione dei dialoghi, molte sono le scene che interessano sparatorie e l’uso di armi da taglio. Molti sono anche gli stuntmen che lavorano alla serie e che contribuiscono a rendere il telefilm molto credibile.

Il lavoro dello stuntmen consiste nel girare al posto dell’attore protagonista le scene più complicate dal punto di vista fisico. Non solo, in quanto per ragioni legate al tempo, lo stuntmen incarna il personaggio spesso di spalle oppure quando le inquadrature sono lontane.

Questa è la dura legge del cinema e della tv ed è interessante scoprire che la controfigura del piccolo Carl è in realtà una donna di 31 anni! Che dire poi della post produzione. Fanno sorridere molte immagini che vedono gli zombie indossare dei deliziosi collant verdi, tolti in post produzione per diventare disgustosi vermi o interiora.

La post produzione più interessante riguarda, in ogni caso, le buche e i pozzi che ci sono nel terreno. Scavare e ricreare la location richiederebbe troppo tempo, per cui gli autori coprono con un telone una determinata zona e aggiungono di seguito tutto ciò che è sottoterra!


Informazioni su Flavia Montanaro 1181 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi