The Walking Dead: miti e leggende sui Wolves

The Walking Dead: miti e leggende sui Wolves

0
Merle Dixon
Wolves

Chi sono davvero i Wolves? Sono solo dei fanatici che si divertono a lasciare il loro logo sui vaganti? E soprattutto quanti sono i Wolves? Alcuni ipotizzano che siano solo dei “buontemponi” annoiati dallo scenario post-apocalittico di The Walking Dead che hanno escogitato un modo per passare il tempo, piazzando trappole e motosegando corpi.

Il mistero dei Wolves di The Walking Dead non può essere così semplice come appare e (forse) dietro questi personaggi ci potrebbe essere qualcosa di mistico e suggestivo piuttosto che distruttivo. Il ragazzo con la fronte tatuata ha raccontato che le genti di alcune tribù del luogo erano convinte che i primi abitanti del pianeta fossero dei lupi, successivamente trasformati in uomini. Abbandonando la storia di The Walking Dead e scorrendo quella delle origini degli Stati Uniti ad un certo punto ci imbattiamo negli indigeni. Sulla costa del Pacifico vive una tribù di nativi americani che crede nella discendenza da lupi: i Quileute.

Probabilmente questo nome non vi è nuovo, la leggenda infatti ha ispirato anche la saga vampiresca di Twilight. Qwaeti ‘o Qwati, era un dio (oppure uno spirito) che poteva trasformare gli animali e le persone. Quando due lupi si presentarono al suo cospetto li trasformò nei primi due indiani Quileute. Oltre a questa leggenda vi è quella della tribù Navajo, che per giustificare la discendenza dai lupi si affida agli Yenaldooshi, ovvero i cugini del lupo mannaro che avevano la straordinaria capacità di trasformarsi in umani e lupi per guadagnare potere durante le battaglie e confondere l’avversario. A differenza dei lupi mannari non hanno bisogno della luna piena e sono cannibali e necrofili. Anche gli indiani Pawnee rivendicavano una parentela con i lupi e usavano la pelle degli animali per impadronirsi delle loro doti.

The Walking Dead: i sacrifici dei Wolves

Nel bosco Daryl e Aaron ritrovano una biondina morta legata ad un albero come se si trattasse di un sacrificio. Il misterioso tizio ha detto a Morgan che lo avrebbe preso anche se non sarebbe stato vivo quindi potrebbero anche essere dei collegamenti con alcune di queste tribù e i loro macabri rituali. Magari i tipi sono solo dei Wolves in fase di transizione inviati dai veri Wolves per perlustrare la zona a caccia di prede per i loro sacrifici.

Anche la luna piena che guarda Rick potrebbe essere il presagio di un incontro imminente con i lupi. Una cosa è certa… Wolves not far e il nostro gruppo si sta già preparando ad affrontare le minacce della sesta stagione di The Walking Dead.

No commenti

Lascia un risposta