The Walking Dead: Nathan Fillion è un fan sfegatato dello show

Nathan Fillion fan the walking dead
L'attore Nathan Fillion

Abbiamo approfittato della brevissima pausa pasquale per cercare di disintossicarci da The Walking Dead ma non ci siamo riusciti. Uno degli ultimi post, nel quale abbiamo scritto dei nemici che il gruppo potrebbe incontrare nella prossima stagione è stato oggetto di molti commenti sulla nostra pagina Facebook.

Lo showrunner Scott M. Gimple ha recentemente affermato che i wolves non saranno l’unica minaccia, perlomeno non quella più grande. Finalmente Rick Grimes and co. hanno tutto lo stretto necessario per sopravvivere, però non sono escluse delle mosse impreviste da parte della produzione. Quindi i wolves potrebbero essere solo un semplice diversivo destinato a scomparire nel giro di qualche puntata. Non dovevamo riprendere a scrivere su The Walking Dead, eppure non riusciamo a farne a meno perché amiamo troppo la serie.

Nathan Fillion è un grande fan di The Walking Dead

Sono molti i personaggi famosi ad essere d’accordo con noi. Girovagando sul web a caccia di risposte, ci siamo imbattuti in una lettera d’amore molto particolare indirizzata proprio a The Walking Dead. L’attore Nathan Fillion vive le serie sia come vie di fuga che come avventure. In questa sua personalissima esperienza riesce a svagarsi ma è sorprendente leggere che, come noi, è curioso di sapere cosa succede e si pone un sacco di domande. L’attore ama condividere con i suoi amici le impressioni su The Walking Dead e le emozioni degli episodi più importanti. Inoltre il suo amore per The Walking Dead lo porta a trasformarsi in una specie di messaggero zombie alla ricerca di nuovi fan. Nathan Fillion approfitta delle pause pubblicitarie per riprendere fiato e appena finisce la puntata si mette alla ricerca di spoiler (proprio come noi).


Informazioni su Flavia Montanaro 1094 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi